L’Aquila, San Bernardino si veste di blu il 2 aprile

Domani, sabato 2 aprile, la basilica di San Bernardino da Siena sarà illuminata di blu, in occasione della “Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo”. Lo rende noto l’assessore alle Politiche sociali Emanuela Di Giovambattista.

“Si tratta di un’iniziativa – ha spiegato l’assessore – che è giunta alla nona edizione e alla quale il Comune dell’Aquila aderisce per la terza volta. La finalità è quella di sensibilizzare, vestendo di blu i monumenti delle città in ogni angolo del Pianeta, circa il disturbo dello spettro autistico. Nelle ultime due edizioni la nostra scelta era caduta sulla basilica di Santa Maria di Collemaggio. Quest’anno, invece, il messaggio verrà affidato idealmente all’illuminazione della basilica di San Bernardino, profondamente legata alla storia del capoluogo d’Abruzzo, carica di un importante valore connotativo e simbolo della ricostruzione, dal momento che è stata riaperta al pubblico, prima fra i grandi luoghi sacri della città, lo scorso anno. Una scelta in linea con le analoghe iniziative che vedono protagonista la Soprintendenza ai Beni Culturali, con l’illuminazione in blu del Presepe del XVI secolo in terracotta policroma esposto al Munda. All’arte, dunque, e al suo potere comunicativo universale, in grado di superare diversità linguistiche e culturali, viene affidato il compito di veicolare questo messaggio di sensibilizzazione e consapevolezza. Ringrazio l’assessorato e il settore comunale Ricostruzione pubblica – ha proseguito l’assessore – per la preziosa collaborazione fornita e tutte le associazioni del territorio che, in occasione di questa Giornata, metteranno in campo molteplici iniziative, e che svolgono quotidianamente un lavoro prezioso con impegno e dedizione”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *