L’Aquila, presentazione del libro “Energia Vitale – riflessioni Green in un mondo Grey” il 25 marzo

“Energia Vitale – riflessioni Green in un mondo Grey” è il titolo del libro scritto da Augusto Di Stanislao, che sarà presentato dal noto conduttore televisivo Osvaldo Bevilacqua, venerdì 25 marzo alle ore 17.30 al Palazzetto dei Nobili, all’Aquila. La pubblicazione, ispirata all’enciclica di Francesco “Laudato sì” sull’obbligo della conservazione del creato, offre al lettore una serie di riflessioni sull’ambiente e propone interessanti idee per la nascita di una nuova cultura “green” che potrebbe contribuire a salvare il Pianeta. Bisogna colmare i ritardi e i vuoti lasciati dalla politica a livello mondiale in questo settore e per farlo è necessaria la partecipazione di tutti noi, attraverso diversi modi di comportamento e maturando una cultura che garantisca un mondo migliore per le future generazioni. Nel libro viene ricordato che il tema della conservazione del Creato è stato oggetto di raccomandazioni anche dagli ultimi Pontefici come Paolo V, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, che hanno richiamato i protagonisti dell’economia e della polita mondiale ad una nuova e diversa governance delle tematiche ambientali. La conversazione tra autore e presentatore del libro, sarà stimolata da Carlo Gizzi. Osvaldo Bevilacqua – che ha curato la presentazione del libro di Di Stanislao – è l’ideatore e il conduttore della trasmissione televisiva Sereno Variabile, che nel 2015 è entrata nel Guinness dei Primati per essere il programma televisivo in onda ininterrottamente da più tempo con lo stesso conduttore (1977-2015). Augusto Di Stanislao, sociologo, psicologo e psicoterapeuta, ha al suo attivo numerose pubblicazioni. Ha ricoperto diverse cariche pubbliche, come quella di sindaco del Comune di Colonnella, di consigliere regionale e di deputato al Parlamento. Attualmente si occupa di Green Economy e di sviluppo sostenibile.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *