Lanciano, spettacolo IL MAESTRO FENAROLI il 16 aprile

Sabato 16 Aprile 2016 ore 21:00

Teatro Studio di Lanciano – Via Santa Maria dei Mesi, 12

IL MAESTRO FENAROLI

di e con Stefano Angelucci Marino

progetto scenico, testo e  regia Stefano Angelucci Marino

organizzazione Teatro del Sangro / Teatro Studio Lanciano

una coproduzione EMF LANCIANO / TEATRO DEL SANGRO

Ingresso € 7,00 posto unico – Prenotazione obbligatoria al n. 340.9775471 o info@teatrodelsangro.it

Siamo nel 1818, per la precisione è il 2 gennaio 1818. Il Maestro Fedele Fenaroli è morto da poche ore all’età di ottantotto anni. Nicolò Zingarelli, all’epoca famoso musicista italiano e allievo di Fedele Fenaroli, assieme ad un coro si prepara per accompagnare le solenni esequie del Maestro Fenaroli. Durante le prove Zingarelli rievoca la figura di Fenaroli rivelando e ricordando vicende e aspetti della vita pubblica e privata del “suo” amatissimo Maestro.

NICOLO’ ZINGARELLI

Zingarelli, Nicolò. – Musicista (Napoli 1752 – Torre del Greco 1837); studiò con F. Fenaroli e A. Speranza. Esordì, ancora allievo, con l’opera I quattro Pazzi (1768). Nel 1772 maestro della cappella di Torre Annunziata, poi al duomo di Milano (1792), alla S. Casa di Loreto (1794), al Vaticano (1804), e (dal 1816) a S. Gennaro, in Napoli, dove era già direttore del Regio Collegio di musica. Fecondo compositore di musica sacra, oratoriale, teatrale, il suo stile si caratterizza non tanto per originalità quanto per sicurezza ed eleganza formale. Ebbe tra i suoi allievi V. Bellini, S. Mercadante, L. e F. Ricci, Lauro Rossi, E. Petrella.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *