L’Amicacci cala il poker: trasferta vincente anche a Bergamo

9b337238-aa93-48b3-abfb-ee7a029f7926Prosegue senza problemi il cammino in campionato della DECO Group Amicacci, vincenti anche nella trasferta di Bergamo contro l’SBS Montello con l’eloquente risultato di 47-74, in una partita che ha visto nuovamente la squadra abruzzese sfruttare la profondità del proprio roster, permettendo a coach Abes di variare le soluzioni e di gestire le energie. Top scorer dell’incontro il bergamasco Andrea Pedretti (26), per la squadra giuliese sono andati in doppia cifra Bandura (17), Marchionni (17), Miceli (10) e Sanchez (10).

Amicacci partono con il quintetto formato da Brown, Balcerowski, Marchionni, Sanchez, e Caiazzo. Lo Special Bergamo Sport si porta subito sul 3-0 con Carrara dalla lunetta e Airoldi ma l’Amicacci risponde prontamente con Simon Brown e i tiri liberi di Galliano Marchionni. Il Il botta e risposta tra Jorge Sanchez e Andrea Pedretti porta il punteggio sul 9-10. Entra  Krzysztof Bandura che dà subito il suo apporto in chiusura di primo quarto, con i canestri che regalano agi ospiti un vantaggio di +6 (11-17). La seconda frazione si apre ancora con Bandura a segno ma Bergamo dimezza lo svantaggio con Carrara e Pedretti. Malik Abes chiama time-out: il ritorno sul parquet vede di nuovo la squadra giuliese prendere il largo, con Miceli, Bandura e De Maggi a firmare il +10. I padroni di casa non demordono, guidati dal solito Pedretti, e si riportano nuovamente sul -4 (23-27). Il finale di tempo però è tutto di marca abruzzese, con un parziale di 2-7 (a segno Balcerowski, Marchionni e Bandura) che manda tutti negli spogliatoi sul punteggio di 25-34.

Il secondo tempo vede l’Amicacci prendere il largo, probabilmente anche grazie ad una maggiore freschezza atletica. Dopo il viaggio in lunetta del bergamasco Carrara arrivano i canestri in serie di Sanchez, Miceli, Macek e Bandura per il +13. Dall’altra parte i punti arrivano solo dal capocannoniere Pedretti che prova a tenere in partita l’SBS. Ma i bergamaschi non trovano più la via del canestro e a chiudere definitivamente i conti ci pensano Bandura, Miceli, Brown e Marchionni per il +19 (33-52). Si entra nel quarto quarto, in cui la squadra giuliese continua a macinare gioco: due canestri consecutivi di Sanchez per il +26, riduce il distacco Pedretti e negli ultimi minuti vanno a segno gli azzurri Caiazzo, Miceli e Marchionni a fissare il punteggio sul 47-74 conclusivo.

Archiviata questa positiva trasferta si torna in Abruzzo a preparare la prossima gara casalinga contro la Dinamo Lab Sassari, sabato 19 novembre alle ore 18. Vi aspettiamo al Palasport di Via degli Oleandri di Alba Adriatica per sostenere i nostri ragazzi.

Risultati 4^ giornata
S. Stefano Banca Marche – GSD Porto Torres 52 – 70
Santa Lucia Roma – UnipolSai Briantea 84 Cantù 46 – 77
Dinamo Lab Banco di Sardegna – Cimberio HS Varese 51 – 62
SBS Montello – DECO Group Amicacci Giulianova 47 – 74
Riposa: Padova Millennium Basket

Classifica
8 punti: DECO Group Amicacci Giulianova
6 punti: UnipolSai Brintea 84 Cantù, GSD Porto Torres
4 punti: Cimberio HS Varese, Padova Millennium Basket
2 punti: S. Stefano Banca Marche, SBS Montello
0 punti: Dinamo Lab Banco di Sardegna, Santa Lucia Roma

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *