Gran Sasso Rugby saluta coach Pierpaolo Rotilio

Pierpaolo Rotilio non è più l’allenatore della Gran Sasso Rugby. Lo ha comunicato la società abruzzese a margine della sconfitta contro il Firenze per 27 a 33. ” Dopo sei anni di ottimi risultati – ha specificato il direttore generale dei grigiorossi, Pierfrancesco Anibaldi – si è concluso un ciclo che ci ha portato ad essere tra le 22 migliori squadre italiane; la decisione – ha concluso il direttore generale – è stata presa prima della fine della stagione, non per i risultati negativi degli ultimi due mesi, ma per concedere al nuovo staff tecnico, composto da Francesco Iannucci e Edoardo Vaggi, di lavorare al meglio con l’intera squadra”. I due tecnici inizieranno già da domani il lavoro con gli atleti per gettare le basi per la quarta stagione consecutiva in serie A. ” A nome di tutto il consiglio – ha dichiarato la presidente abruzzese, Loredana Micheli – desidero ringraziare Pierpaolo per tutto quello che ha saputo offrire a questa società regalandoci momenti di gioia che rimarranno per sempre scolpiti nella storia della Gran Sasso Rugby”.

 

GRAN SASSO: Valdrappa ( Feneziani 50′), Caiazzo, Caione, Giampietri, Lorenzetti, Brandizzi, Santavenere ( Paiola 60′), Suarez ( Parisse 50′), Pattuglia, Cecchetti ( De Santis 70′), Di Febo, Paolucci, Iezzi, Guerriero ( Mandolini 67′).

A disposizione : Angeloni’ Marcoleoni, Chiarizia

FIRENZE: Palmisano, Reale, Morsellino, Antonelli, Citi, Falleri ( Landini 60′), Billot, Santi (Bottacci 55′), Ippolito, Meyer, Civetta ( Cemicetti 50′), Soldi, Casini, Fanelli ( Zileri 80′), Datola

A disposizione: Di Donna, Taddei, Biancaniello, Venditti.

Meta Reale trasforma Falleri 2′, cp Falleri 12′, meta Caione trasforma Valdrappa 13′, cp Falleri 30′, meta mischia Firenze trasforma Falleri, cp Vakdreappa 35′, meta Suarez trasforma Valdrappa 40′, meta mischia Firenze 52 trasforma Falleri, meta Giampietri trasforma Feneziani 55′, cp Falleri 57′, cp Feneziani 60′, cp Palmisano 79′.

Giallo Pattuglia 31′, giallo Civetta 39′.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *