Giulia Museo in finale al 21° Festival dell’Adriatico Premio Alex Baroni 2016

Ci sarà anche un’aquilana alle finali nazionali del 21° Festival dell’Adriatico Premio Alex Baroni 2016 che si terrà il 2 aprile al Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).

Ad aprile ventenne, la cantante Giulia Museo nelle semifinali ha convito la giuria esibendosi con La lettera di Simona Molinari e If I Ain’t Got You di Alicia Keys.

Sarà proprio il pezzo in inglese che la giovane Giulia, attualmente residente a Castel di Sangro ma che conta di tornare ad abitare all’Aquila a breve, porterà nell’attesa finale. «In attesa della finale sto ripassando il pezzo che porterò – ha spiegato la cantante in erba alla prima partecipazione al Festival dell’Adriatico – ho scelto quello straniero perché lo sento più mio».

Il segreto della cantante classe ’96, le cui sonorità sono soul e il canto leggero, è prendersi poco sul serio e divertirsi in un mondo ostico come quello della musica. «Sono al quinto anno del Turistico – ha spiegato – la musica è una grande passione che coltivo grazie al sostegno della mia famiglia che mi supporta ovunque vado».

Giulia Museo ha iniziato a studiare canto all’Aquila, dopo il terremoto del 6 aprile 2009 ha proseguito gli studi per sei anni con il tenore pescarese Pietro Mazzocchetti e ha studiato privatamente pianoforte.

Giulia Museo al CET di Mogol

Tra le esperienze collezionate finora la partecipazione nel 2014 al Premio Alessandra Cora coronata dalla seconda posizione, il successo con il premio rivelazione al 20° Festival Città di Avezzano con l’inedito La Stanza Nuova scritto da Francesco Sportelli, la partecipazione al tour Music Festival e il Master fatto al CET con Mogol.

Per la Museo c’è stato un altro Master con Giò Di Tonno a Celano e attualmente una collaborazione musicale con Francesco Mammola, musicista laureato al Conservatorio dell’Aquila.

«Il sogno è quello di poter partecipare a Sanremo Giovani – ha spiegato la Museo – il prossimo anno spero di provare con un inedito che ho nel cassetto».

 

 

 

AGICA – L’Aquila, 22 marzo 2016

Giulia Museo durante il Premio Alessandra Cora

 

Giulia Museo in compagnia del Maestro Beppe Vessicchio in uno stage di canto

 

Print Friendly, PDF & Email

1 Commento

  1. Pingback: 21° Festival dell'Adriatico Premio Alex Baroni 2016: Giulia Museo conquista premio Miglior Interprete Cover e vince il Premio Social - AGICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *