Francavilla al Mare, ritiro della nazionale di paraciclismo dal 4 al 10 aprile

Il paraciclismo ha un legame forte con l’Abruzzo: dal 4 al 10 aprile a Francavilla al Mare si alzerà il sipario su un altro ritiro della nazionale italiana nella location dell’Hotel Corallo, con l’organizzazione tecnica a cura del Team Addesi Cycling di concerto con l’amministrazione comunale.

Il ritiro azzurro del paraciclismo sta diventando un appuntamento fisso ogni anno per la città di Francavilla al Mare che è pronta ad accogliere il meglio della disciplina, con la bravura e l’esperienza di Mario Valentini, il commissario tecnico più titolato al mondo di tutti gli sport.

Alex Zanardi, Vittorio Podestà, Luca Mazzone, Andrea Tarlao, Pierpaolo Addesi, Francesca Porcellato, il nuovo tandem composto da Ivano Pizzi e Alessandro Fantini, e tanti altri di questa disciplina per un totale di una ventina di atleti. Per loro si tratta una fase cruciale della preparazione per costruire le basi della squadra azzurra in procinto di fare un nuovo pieno di medaglie alle Paralimpiadi di Rio dal 7 al 18 settembre. Nell’immediato ci sono da disputare le prove di Coppa Europa (Massa, Verolanuova e Brescia) e il loro ciclo di allenamenti passa anche per Francavilla al Mare.

Non solo il ritiro nella prima settimana di aprile: tra le tante iniziative la conferenza stampa con la presenza della nazionale al completo martedi 5 alle 17:30 al Museo Michetti, l’incontro con le scuole di Francavilla giovedì 7 alle 9:30 presso il Palazzetto dello Sport.

Il clou è previsto per sabato 9 nel primo pomeriggio alle 14:00 con una gara a circuito sul lungomare riservata alle categorie amatoriali con lo spettacolo nello spettacolo perché si esibiranno anche gli atleti della nazionale di paraciclismo.

Chiusura domenica 10 con la biciclettata per le strade di Francavilla al Mare (ore 11:00) con partenza da Piazzale Sirena, con il saluto e il congedo della nazionale dalla località balneare abruzzese.

Il ritiro è patrocinato dal comune di Francavilla al Mare e con il sostegno dei partner Alfredo e Emidio de Florentiis, Protecno, Albatravel, Itas assicurazioni chieti scalo, Dema Service, Francy style, Freebike e Triride per un evento che è segno di grande vicinanza e di affetto verso la nazionale leader al mondo dello sport disabile.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *