Formazione e tirocini “Crescere in Digitale”

“Crescere in Digitale” è il progetto a cui ha aderito la Camera di Commercio di Pescara, dando l’avvio oggi, con una prima giornata di incontri tra aziende del territorio e giovani. Ideato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in collaborazione con Google e Unioncamere, l’iniziativa ha l’obiettivo di formare giovani (dai 18 ai 30 anni) “NEET-Not (engaged) in Education, Employment or Training”, che non studiano e non lavorano al momento dell’adesione al progetto, attraverso training online e sul territorio focalizzati all’acquisizione di competenze digitali, e di avviarli a tirocini formativi nelle imprese italiane. Si colloca nell’ambito del programma “Garanzia Giovani”: tutti gli iscritti al progetto, infatti, potranno beneficiare gratuitamente dei corsi di formazione online e tra coloro che supereranno con successo il test di verifica delle competenze saranno individuati coloro che potranno prender parte alle successive fasi del progetto.

Nello specifico il programma di lavoro si articola in quattro fasi:

1. formazione online attraverso un percorso istruttivo di 50 ore sugli strumenti e le strategie web per le PMI. Il percorso sarà fruibile su una piattaforma offerta da Google, con contenuti identificati e certificati dal Comitato Scientifico del progetto;

2. test online sugli argomenti trattati durante i corsi, attraverso un quiz di 100 domande con risposte a scelta multipla;

3. laboratori di formazione specialistica per avviare i giovani a un tirocinio oppure ad un percorso formativo mirato all’autoimprenditorialità;

4. tirocinio presso aziende tradizionali da avvicinare al digitale, organizzazioni d’impresa, agenzie web, grandi imprese.

L’ obiettivo formativo del tirocinio, è quello di consentire al giovane di sperimentare nel contesto operativo dell’ ospitante azienda, le nozioni acquisite nel corso “Crescere in digitale” così da applicarle concretamente al contesto aziendale.

Oltre 20 le aziende che hanno partecipato a questo primo incontro, manifestando grande interesse verso l’iniziativa. Il Presidente della CCIAA di Pescara, Daniele Becci, nell’augurare buon lavoro agli intervenuti, ha colto l’occasione per ribadire che “il corretto posizionamento sul web e l’utilizzo dei canali social stanno assumendo importanza sempre crescente per tutte le attività economiche”. “Un progetto lodevole che andrebbe ripetuto periodicamente – ha dichiarato Italo Lupo – in quanto di indubbia reciproca utilità. Ho trovato i colloqui stimolanti, i ragazzi preparati e molto motivati”. Nessun costo ricadrà sulle imprese ospitanti, fatti salvi i costi relativi all’assicurazione INAIL e responsabilità civile del tirocinante. Le aziende potranno ricevere un bonus fino a 6mila euro in caso di assunzione del giovane al termine del tirocinio, sulla base di quanto previsto dalla propria regione di appartenenza.

I tirocini avranno durata di 6 mesi e saranno retribuiti (500€ al mese) attraverso il finanziamento del programma “Garanzia Giovani”. “Ripongo grandi aspettative in questi incontri – ha detto Lusiana Piergallini, 28 anni – ho realizzato un progetto di sito e-commerce nel campo della moda e del design, e attraverso questo percorso formativo auspico di trovare la strada per realizzarlo grazie al supporto di un’azienda del settore”.

Per tutti gli interessati circa la prosecuzione di “Crescere in digitale”, è possibile acquisire informazioni sul sito dell’Ente www.pe.camcom.it, oppure scrivere all’indirizzo franco.regazzo@pe.camcom.it o chiamando direttamente al numero 085/4536247.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *