Festa sociale all’insegna della solidarietà per l’Atletica L’Aquila

img_3535Domenica 11 dicembre 2016 l’Atletica L’Aquila ha festeggiato l’attività del 2016 all’insegna della solidarietà. Alla festa era presente una rappresentanza dei lavoratori del call center di Pettino che sta gestendo la commessa Inps-Inail-Equitalia avuta in subappalto dalla Transcom e che rischia di non essere rinnovata dopo il 31 dicembre lasciando a piedi 560 dipendenti a tempo indeterminato. Dopo l’intervento iniziale che metteva in risalto questo ulteriore aspetto negativo per la nostra città già fortemente in crisi, la festa è proseguita mettendo in evidenza tutta l’attività messa in campo a 360° dall’Atletica L’Aquila in campo sportivo, sociale e culturale a conclusione di un anno sportivo ricco di risultati individuali e di società importanti in campo europeo, nazionale e regionale. Il palmares dei risultati ha presentato in apertura gli atleti che più di tutti hanno mietuto successi non solo per la società ma anche per la nostra città: Leonardo Puca e Ludovica Clementini, Samuele Puca, Mazzette Giovanni e Barrucci Stefania, a seguire Di NARDO Francesco, Ioannucci Leonardo, Colantoni Mauro, Lunadei Alessandra, Larcinese Francesco, Rossi Matteo, Tozzi Chiara, De Lauretis Stefano, Scataglini Pietro, Esposito Samuel, Banfi Marco, Iacobucci Marco e Ricci Pierfrancesco. Il settore paralimpico che ha aderito attraverso il CIP alla FISDIR (Ferazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale) ha raccolto anch’esso una carrellata di risultati sia in campo nazionale che in campo regionale. I premiati sono stati: Chiarizia Angelo, Colaiuda Federico, Curtacci Mattia, Curtacci Mirco, De Amicis Fabrizia, De Angelis Pietro, De Matteis Lorenzo, Dervishi Christian, Di Bonaventura Giada, Di Stefano Robertino, Monedas Stefano e Nardecchia Federica. Premiati anche i bambini dai 5 ai 10 anni che svolgono attività in palestra e i partecipanti al Fuoco del Morrone del 2016. Per tutti i restanti atleti, c’è stato un premio di partecipazione per l’attività svolta nel 2016. Anche lo staff tecnico ha avuto il suo momento di onore per il lavoro svolto con passione e dedizione verso i tanti giovani del glorioso sodalizio aquilano. Il Presidente Corrado Fischione, riconfermato alla carica per il prossimo quadriennio, sì è detto molto soddisfatto della nutrita partecipazione alla conviviale di fine anno, ma anche dei risultati sportivi individuali e di squadra. Hanno presenziato la premiazione il Presidente del Panathlon L’Aquila Demetrio Moretti, IL Delegato Provinciale del Coni Luciano Perazza, il Presidente del Centro Sportivo Italiano Enrico Melonio e Josafat Capulli in rappresentanza della Pro-Loco di Coppito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *