Sulmona, DISPLACEMENT. NEW TOWN NO TOWN: mostra dal 3 al 15 novembre 2017

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 03/11/2017 al 15/11/2017
dalle 18:00

Luogo
Spazio Maw

Categorie


DISPLACEMENT. NEW TOWN NO TOWN: le metamorfosi urbane di Giovanni Cocco e Caterina Serra il 3 novembre allo Spazio Maw per il 35° Sulmona International Film Festival (SIFF). Una mostra sull’identità smarrita dell’Aquila, uno sguardo sulle città che spostano i loro spazi.
Venerdì 3 novembre il racconto narrativo e fotografico di Caterina Serra e Giovanni Cocco DISPLACEMENT, presentata al Macro di Roma, giunge a Sulmona con il suo capitolo dedicato alla tragica mutazione della città abruzzese.
Promosso da Sulmonacinema con la cura dello Spazio Maw, in anteprima in Abruzzo, è il prologo poetico dell’imminente 35° Sulmona International Film Festival (SIFF) in programma dall’8 al 12 novembre 2017, l’anno del Bimillenario della morte di Ovidio, il grande vate delle trasformazioni.

La mostra si svolgerà dal 3 al 15 novembre nello Spazio Maw in Via Morrone 71.
L’inaugurazione si terrà venerdì 3 novembre alle ore 18 con l’intervento degli autori

DISPLACEMENT è un viaggio di parola e di visione, due modi di guardare che Giovanni Cocco e Caterina Serra hanno voluto indipendenti e al tempo stesso in dialogo tra loro per raccontare lo spaesamento fisico e mentale che sta crescendo negli spazi urbani.
Nato come sguardo sulle città che in Italia e in Europa stanno stravolgendo il rapporto centro-periferia, mutando la natura della vita sociale e i luoghi della memoria individuale e collettiva, il progetto ha preso l’avvio con il lavoro dedicato all’Aquila, città simbolo della perdita di centro e della dispersione della comunità.

11 fotografie a colori e 6 testi percorrono vite e luoghi segnati dal cambiamento costruendo una doppia narrazione intima e particolare di grande forza comunicativa. “Reali e stranianti, immerse in un bianco gelido che copre e vanifica corpi, movimenti, esistenze, le immagini di Giovanni Cocco – si legge nel testo che accompagna la mostra – riverberano l’annichilimento dell’Aquila, paralizzata fra un passato distrutto e il presente incerto e vuoto delle New Town. Accanto, la scrittura-voce di Caterina Serra, solitaria e al tempo stesso dialogante, che aggiunge sguardi alla visione: di un presente così presente da turbare; di un’alienazione che blocca i desideri”.

DISPLACEMENT. NEW TOWN NO TOWN è un discorso sulla geografia fisica ed emotiva dello spostamento, “è l’inizio di un viaggio – dicono gli autori – nelle città in trasformazione: Città Souvenir, Città Luna Park, Città Shopping Mall, Città Grand Hotel”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: