San Benedetto del Tronto, la Mostra Uomo in mare, 15 luglio – 22 ottobre 2017

Mappa non disponibile

Data
dal 15/07/2017 al 22/10/2017
dalle Tutto il giorno

Categorie


Sabato 15 luglio 2017 si inaugura alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto la mostra “Uomo in mare“, organizzata dal Comune di S. Benedetto del Tronto – Assessorato alla cultura e dall’Associazione culturale Giovane Europa, a cura del comitato di studi composto da Stefano Papetti (presidente), Carlo Bachetti, Maria Gabriella Mazzocchi, con la partecipazione della Regione Marche ed il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della Provincia di Ascoli Piceno.

La mostra sarà dedicata ad un tema affascinante, quello del mare, da sempre fonte di ispirazione artistica. L’uomo sarà però il vero protagonista. Il percorso espositivo sarà articolato in una serie di tematiche che prendono spunto dal rapporto dell’uomo col mare, dalle suggestioni e riflessioni che esso evoca nella mente. Il mare è orizzonte, linea dell’infinito, fonte di immaginazione e di ispirazione. Il mare è partenza, voglia di andare alla scoperta del mondo. Il mare è viaggio, navigazione fuori e dentro di sé. Il mare è forza, potenza della natura e potenza dell’uomo che la affronta in situazioni anche difficili. Il mare è dono, pesca abbondante, regali restituiti. Il mare è approdo, ritorno a casa, spesso dopo una lunga attesa. Il mare è gioco, divertimento, relax, svago. Il mare è tutto questo e molto altro ancora…

In mostra, opere dedicate al mare di grandi artisti del Novecento come Giorgio De Chirico, Fortunato Depero, Filippo De Pisis, Osvaldo Licini, Tullio Pericoli, Andy Warhol e Andrea Pazienza. Le opere esposte, provenienti da musei pubblici e da collezioni private, coprono un ampio spazio cronologico, attraversando l’Ottocento e il Novecento: Adolfo De Carolis, Alfred Joseph Châtelain e poi ancora Giulio Gabrielli, Armando Marchegiani, Angelo Landi, Giuliano Giuliani, Pericle Fazzini.

L’evento intende dare impulso al settore turistico in un territorio segnato dai recenti eventi sismici nel quale, sebbene non si siano verificati importanti danni materiali, si è registrato un notevole calo di presenze. Nel percorso espositivo il visitatore sarà perciò indirizzato a scoprire la città, il suo passato e le sue tradizioni, visitando antiche fabbriche e botteghe dove ancora oggi si svolgono i mestieri marinari di un tempo, assaporando i prodotti enogastronomici locali, passeggiando tra gli angoli nascosti, in un processo che valorizzi le molteplici doti di un territorio che tanto può dare oltre alla consolidata offerta turistica di tipo balneare.

Durate il periodo della mostra saranno organizzate serate tematiche di intrattenimento per far rivivere alla Palazzina Azzurra le magiche atmosfere del passato. La conchiglia tornerà ad ospitare orchestrine, gruppi musicali e dj in eventi serali a tema. Saranno inoltre organizzati incontri di approfondimento delle opere in mostra con esperti e critici d’arte.

La mostra “Uomo in mare” inaugura un progetto triennale che prevede altre due mostre: nel 2018 sarà la volta di “Abbronzatissima“, mostra sul costume e la moda mare, mentre nel 2019Scostumata” affronterà il tema del nudo, in particolare in ambito balneare.

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: