Roccacaramanico, LUPO IN-CANTO storie di uomini e di lupi

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 08/08/2017
dalle Tutto il giorno

Luogo
Roccacaramanico

Categorie


TEATRO NEL BORGO – 3°appuntamento

MARTEDì 8 AGOSTO

LUPO IN-CANTO

storie di uomini e di lupi

racconto teatrale

a cura di Muré Teatro

con Marcello Sacerdote

musiche composte da Flavia Massimo

PROGRAMMA:

Ogni appuntamento prevede che si raggiunga a piedi Roccacaramanico, con partenza dal giardino botanico di Sant’Eufemia a Majella alle ore 15:00.

Attraverso un’ora di facile cammino, in compagnia delle guide di Majambiente, si raggiungerà il borgo e si visiterà il Museo Etnografico.

Alle ore 17:00 è previsto l’inizio dello spettacolo. A seguire aperitivo con i prodotti tipici della Taverna nella piazza di Roccacaramanico. Rientro sullo stesso sentiero verso il giardino botanico.
Per chi fosse impossibilitato a camminare è prevista un’alternativa: pranzo alla Taverna della Rocca + Spettacolo, oppure Spettacolo + Aperitivo, prenotando direttamente ad Alessio Sigismondi ( 3295384599 ).

Per chi scegliesse Escursione + Spettacolo + Aperitivo conviviale, le prenotazioni vanno effettuate a Majambiente

( 085922343 ) oppure info@majambiente.it

Qui il programma del secondo appuntamento con tutte le info, i costi, l’escursione:
http://www.majambiente.it/Teatro-nel-Borgo-1.htm

PERNOTTAMENTO:
Per chi volesse un’ immersione totale nella natura, tra relax e ospitalità, è possibile anche pernottare presso i B&b che sostengono l’iniziativa di “Teatro nel Borgo” , ecco i loro contatti:

-B&b Fonte di Marco, Roccacaramanico (PE), 329 2363228 FB: B&B fonte di marco
-B&b Lu Candon, Roccacaramanico (PE), 329 5384599  FB: B&B “Lu Candon” Roccacaramanico Parco nazionale Majella

LUPO INCANTO

Uno spettacolo con musica dal vivo, fatto di racconti, suoni e canti,  per restituire uno sguardo autentico sulla figura del lupo e sul suo rapporto con l’uomo.

Tra realtà e folclore, tra storia e poesia, il racconto di un legame ancestrale, quello uomo-lupo, pieno di fascino e mistero come anche di conflitti e contraddizioni. Sin dall’inizio dei tempi, infatti,  il lupo è stato sempre visto come il possibile alter-ego dell’uomo, il quale lo ammirava, ne imitava persino le qualità,  considerandolo al contempo come un nemico da cui difendersi e, spesso, anche da sterminare.

Muré Teatro ringrazia i sostenitori di Teatro nel Borgo: Majambiente, Alessio Sigismondi, B&b Fonte di Marco e, naturalmente voi che parteciperete e ci darete la possibilità di tenere vivo il Teatro a Roccacaramanico!

Direzione artistica del progetto: Francesca Camilla D’Amico per Muré Teatro.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: