Regi tratturi e altri percorsi, passeggiate per i Cammini del Molise

Mappa non disponibile

Data
dal 09/06/2017 al 11/06/2017
dalle Tutto il giorno

Categorie


La Costituenda ReteCamminidelMolise, il 9-10-11 giugno 2017, organizza la 1a edizione, che si terrà a Bojano-San Polo Matese sul Tratturo Pescasseroli-Candela: un evento di promozione turistico-culturale del territorio articolato in 3 giornate di attività scientifiche e ricreative. La Costituenda Rete,  attualmente rappresentata dalle Associazioni Tratturo Coast2Coast, Via Micaelica Molisana, AEM/Rainbow, Ecomuseo-Itinerari Frentani – grazie al patrocinio dei Comuni di San Polo Matese e Bojano, della Presidenza del Consiglio Regionale del Molise e con il supporto operativo di numerosi partner e sponsor, quali Matese Mountain Bike, Borghi d’Eccellenza, FIDAPA, CAI sezione di Bojano, Un Mondo di Italiani, ed altre associazioni e sponsor – con il proposito sempre aperto di sperimentare  modelli funzionali di partenariato territoriale pubblico-privati, ha fortemente voluto porre l’attenzione su una opportunità unica e farla propria in quel di Bojano, territorio che soffre più di ogni altro l’inerzia dovuta alla particolare crisi che attanaglia l’area Matesina, oltre che l’intero Molise, e che oscura ogni eventuale spiraglio di luce utile ad un urgente quanto necessario riscatto socio-economico e culturale.

Molise, terra di passaggi. Una geografia che viene da lontano, da un passato remoto, dai tempi in cui era terra stagionalmente attraversata dalla migrazione delle greggi verso i pascoli invernali del sud, e luogo di passaggio da e per l’Oriente. Fare di questi caratteri originari una risorsa, cambiando prospettiva, trasformando i “transiti” in “permanenze”, vuol dire traghettare il Molise verso lo sviluppo di un turismo consapevole e di qualità, volto ad approfondire la conoscenza del territorio, camminandolo. Vestigia prestigiose dell’avanguardistico sistema doganale per la transumanza, i tratturi si sono conservati in Molise come in nessun’altro antico territorio del Regno di Napoli. Ad essi si aggiunge un ricco apparato di bracci e sentieri collaterali che permettono di raggiungere tutte le località della regione. È così che una fitta rete di arterie e capillari alimenta il sistema “Molise – Terra di Cammini”: sulle stesse strade si sono ritrovati per secoli, anzi per millenni, pastori, guerrieri, mercanti, pellegrini, crociati, viaggiatori. Una ricchezza straordinaria da ri-attivare e far rivivere.

È con questo scopo, ed anche per dare maggior consistenza ad una idea di sviluppo di grande efficacia, che, appresso, si propone il programma integrale delle tre giornate. 

Venerdì 9 GiugnoGiornata di Studio 

“Camminare il Paesaggio e la Storia, Percorrere il Futuro”

(Bojano, P.zza della Vittoria, Sala Universitaria di Palazzo Colagrosso)

La giornata di studio, a Bojano, sul Pescasseroli-Candela, il 9 di giugno si propone di affrontare il tema della percorribilità lenta dei territori, in uno scenario di riferimento assolutamente ideale per chi dedica alla “ri-costruzione” di cammini e al camminare passione ed energie. Partendo da una panoramica generale sui cammini storici e tematici, si analizzeranno le esperienze attuali dei lunghi itinerari interregionali, definiti secondo le direttive ministeriali e regionali sulla strutturazione dei Cammini; si darà particolare spazio alla descrizione di buone pratiche e di modelli virtuosi di aggregazione operativa e gestionale; si considereranno le opportunità di finanziamenti europei in tema di mobilità lenta, per giungere infine alla presentazione del progetto “Rete Cammini del Molise (RCM)”. RCM si propone come organismo di raccordo che convoglia le esperienze, le conoscenze, il know how degli attori molisani che si occupano di Cammini, in veste di promotori e/o strutturatori.

Parteciperanno alla Giornata di Studio che avrà inizio alle ore 10,00 (registrazine a partire dalle ore 9,00) e terminerà alle ore 16,30 e che vedrà anche un momento, a partire dalle ore 15,00, di grande pregnanza emotiva nella premiazione di tre personaggi, che hanno fatto la storia dei cammini mondiali e del nostro  Molise, nelle persone dei decani Alberto Alberti, Natalino Paone e Michele Campanella,

Giulio de Iorio Frisari (Centro Interuniversitario Internazionale di Studi sul Viaggio Adriatico C.I.S.V.A.), Gianluigi Ciamarra (Italia Nostra – Campobasso), Domenico Di Nunzio (Consigliere delegato al turismo Regione Molise), Oreste Gentile (Cultore di geografia storica del Sannio), Natalino Paone (Ospite d’onore – Storico dei tratturi); Luca Bruschi (Associazione Europea delle Vie Francigene – AEVF), Maria Gioia Sforza (Reseau Europeen des Sites et des Chemins de Saint Michel – Le Vie di san Michele), Michele Del Giudice (Via Francigena del Sud), Paola Lucchesi (NikolaosRoute – LaViaNicolaiana), Michele Minotti (TratturoCoast2Coast – RCM), Elisa D’Alessio (Via Micaelica Molisana – RCM), Cristian Di Paola (Molise Slow), Davide Comunale (Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia), Enzo Dota (Rete del Mediterraneo e Delegato Regione Puglia AssoretiPMI Italia), Anna Trono (Università del Salento e Comitato scientifico dei Percorsi culturali Europei). E alla Tavola Rotonda conclusiva: Alberto Alberti (Ospite d’onore Gruppo dei Dodici), Michele Campanella (Ospite d’onore – Cultore di studi e tradizioni locali),  Michele Pesante (Associazione Co.mo.do), Oreste Polito (Gruppo dei Dodici), Claudio Russo (Comune di San Giovanni Rotondo), Vilma Tarantino (CAI Benevento), Alessandro Colombo (Molise Explorer); Mina Cappussi (Centro studi Agorà – Un mondo di italiani), Raffaella Columbro (CAI Bojano), Giulio De Camillis (Matese Mountain Bike), Antonino Desiata (Associazione FALCO), Monica Monaco (AEMRainbow – RCM), Marco Tagliaferri (Borghi della Salute).

Il coordinamento dei tavoli sarà a cura della costituenda ReteCamminidel Molise (Antonio Buondonno, Francesco Cimino, Mariantonietta Romano); la Tavola Rotonda sarà condotta da Maurizio Varriano

È previsto nel corso giornata, un breve collegamento con il Piemonte, Prof.ssa Letizia Bindi, da Pontebernardo – Ecomuseo della Pastorizia. Sarà presente “Volturnia Edizioni”,  con uno stand di libri

Sabato 10 e Domenica 11, Passeggiate per i Cammini del Molise

La splendida cornice del tratturo Pescasseroli-Candela, fra Bovianum e Saepinum, custode di antiche memorie legate alle “Vie dei Padri e delle greggi transumanti”, con il Massiccio del Matese, protagonista indiscusso, saranno contesto e scenario dei percorsi storico-naturalistici proposti ai camminatori il 10 e  l’11 giugno 

PROGRAMMA  

Sabato, 10 giugno

In cammino “sulle vie dei Padri”

Rio Freddo – Saepinum – Rio Freddo

Chilometri totali di cammino 21.3; dislivelli +530, – 597; previsti brevi trasferimenti con mezzi.

ore 8:30  Incontro con i gruppi e partenza a piedi da Rio Freddo per Saepinum via Regio Tratturo Pescasseroli-Candela, km 14,3;  dislivello salita: +261; dislivello discesa: -197

ore 12:30 Arrivo al sito archeologico di Saepinum-Altilia, esercizi di respirazione e visita del sito archeologico

ore 13:30 Ristoro presso Porta Tammaro

ore 15:15 Ripartenza verso Campochiaro, con sosta intermedia a Santa Maria della Neve

ore 16:30 Rientro a piedi da Campochiaro, via San Polo Matese, a Rio Freddo (arrivo ore 18:00 circa),  km 7,0;  dislivello salita: +269; dislivello discesa: -556

ore 20:00 Sagra locale (a Bojano).

Domenica, 11 giugno

Camminare “ il Matese, la montagna Madre”

Rio Freddo – Monte Crocella (Bojano) – Rio Freddo – Sorgenti “Gallerie dell’Acqua” 

Chilometri totali di cammino 11,7;  dislivelli +789, – 784

ore 9:00 Incontro con i gruppi e partenza a piedi da Rio Freddo per Monte Crocella (arrivo ore 11:30)

ore 12:00  Rientro a Rio Freddo (con bus e/o auto)

ore 13.30 Degustazione prodotti tipici presso il Caseificio Artigianale “Rio Freddo”

ore 15.00 Visita alle Gallerie dell’Acqua, sorgenti di Rio Freddo (a cura di Molise Acque Spa)

Per chi volesse partecipare è necessario accreditarsi chiamando i numeri : 333 8536541 –  347 0789871

Buon Cammino!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: