Quarta edizione Ovindoli Mountain Festival dal 22 al 24 luglio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 22/07/2016 al 24/07/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Ovindoli

Categorie


A casa della montagna riprende anima e vigore un’altra scoppiettante edizione dell’Ovindoli Mountain Festival, targato ‘Eventi Montani’. Dal 22 al 24 luglio prossimi, risuoneranno, fra i dettagli naturali del Parco Sirente-Velino, le energie ed i rumori intonati dell’unico e solo Festival sostenitore della montagna made in Abruzzo. Tutto su www.ovindolimf.it.

L’ebbrezza di un’arrampicata ad alta quota non conosce ferie, soprattutto in tre giorni precisi del mese di luglio. Chiacchierare a tu per tu con la montagna non è mai stato così semplice. Il passaparola del divertimento adrenalinico, progettato fra le vive rocce di una parete montuosa che lancia la sfida alla verve umana, questa volta, si basa su un elemento in più: l’estate. ‘Ovindoli Mountain Festival Summer Edition’: un paradosso, questo, racchiuso in una manciata di parole armonizzate fra di loro. Vivere la montagna, in estate, è possibile? Lo afferma la conferma che si conforma alla novità, ma per il secondo anno di fila. L’associazione ‘Eventi Montani’, in sinergia con la Regione, il Comune, la Proloco e la DMC AbruzzoQualità, dà i natali, assieme ai Media Partners Radio Globo e Witel, alla quarta edizione della manifestazione avventurosa per eccellenza, che assorbe i connotati più intimi dell’aspetto montano abruzzese.

L’Ovindoli Mountain Festival Summer Edition 2016, quindi, non solo centra l’obiettivo del turismo montano di qualità, ma, in parallelo, azzecca anche quello che induce alla riscoperta, in chiave innovativa, di luoghi naturali, antichi e suggestivi. Quest’anno, l’amore per la montagna prenderà letteralmente fuoco nell’area dei Pratoni di Val D’Arano, la quale sarà raggiungibili, durante la tre giorni del Festival, con una navetta. Altopiani e borghi incontaminati verranno, grazie al Festival, incentivati al massimo. Si partirà alle ore 17 in punto del pomeriggio di venerdì 22 luglio, con l’inaugurazione ufficiale dell’edizione estiva del Festival della Montagna. Sarà possibile, in quell’occasione, accreditarsi alle varie attività che verranno espletate durante la tre giorni dedicata all’aspetto più ‘in’ della montagna. La prima parte dell’Ovindoli Mountain Festival stringerà la mano al panorama musicale blues, con l’ascolto della rassegna ‘OBDAYS’, a Piazza San Rocco. Nel mezzo del Festival montano, invece, tra il 22 e il 24 luglio, non perderà l’orientamento la bussola d’oro dell’estremo divertimento ad alta quota, anche per questa edizione dog-friendly. Il benessere per il corpo e la mente, l’arte che fa bene al cuore (‘Una Montagna d’Arte ’, Simposio ARTistico, mostra fotografica ‘Ovindoli, storia di una stazione di sci… quando c’era solo la neve’) e l’avventura sotto ogni sua declinazione (trekking a cavallo, arrampicata in falesia, gare di mountain bike) saranno le punte di diamante del Festival. L’Associazione, quindi, ha dato vita ad una manifestazione dalle tante anime «consacrandone – esprimono gli organizzatori – un successo crescente sin dalla sua prima edizione, nel 2015, la quale ha visto acclimarsi, sul suolo ovindolese, circa 15000 presenze. L’ultima edizione, invece, ha contato ben 20000 amanti della montagna in loco: quest’estate, vogliamo fare di più».

L’associazione ‘Zerogravity’ di Celano, l’Antartica di L’Aquila, la ‘AbruzzoMountainswild’, la ‘Wildside’, la ‘Radiciinmovimento’ e le Scuole di Sci e di Snowboard di Ovindoli saranno, inoltre, i partner ufficiali dell’evento. La famiglia a 360 gradi, infine, rappresenterà la vera parola d’ordine di un Festival che continua a crescere sotto l’egida della riscoperta di ciò che significa realmente ‘vivere la montagna’. Laboratori ludici, Forest Bathing, Boulder-Street, Nordic Walking e Quad irrobustiranno, infine, il circuito estivo di un amore spassionato per quel che la natura ha da offrire: questo è il Mountain Festival fino ad ora. «Ovindoli – chiosano gli organizzatori – è una comunità che ha scelto di essere speciale per sé stessa e per il turismo che la segue. Oggi, chiede di essere speciale ancora una volta, assieme a voi».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: