Pianola, Presepe Vivente ‘Come a Betleem’ 44esima edizione il 25 dicembre

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 25/12/2016
dalle 18:30 alle 20:30

Luogo
Pianola

Categorie


15401014_1821894448091380_4444325993753126757_nIl Presepio Vivente “Come a Betleem” nasce a Pianola nel dicembre 1973 sulla piazzetta della chiesa parrocchiale. Oggi è divenuto uno spettacolo ambientato in un anfiteatro naturale di incomparabile suggestione, su cui si muovono 300 personaggi tutti in costumi d’epoca. La rappresentazione non costituisce una novità per una terra ancora legata alle sue tradizioni che tengono unito il suo popolo sparso in tutto il mondo e che hanno reso l’Abruzzo famoso per le sue espressioni di vita e di cultura popolare. Antica terra dei dannunziani pastori e dei modelli cari a Patini e a Michetti, meglio di qualunque altra regione, l’Abruzzo esprime lo spirito e la magia di una rappresentazione come un presepio vivente. Per ricercare l’essenza di queste antiche tradizioni è necessario risalire al bisogno che spinge l’uomo a ricercare in esse il modo per poter cancellare le sue colpe e iniziare, grazie a questa catarsi, il nuovo ciclo stagionale. L’interpretazione e la ripetizione di questo “mito” si servono – come nel caso dello spettacolo di cui stiamo parlando – di fattori squisitamente teatrali che preludono alla rappresentazione. E’ in maniera tipicamente teatrale che viene rievocata la nascita del Redentore. E’ del tutto teatralmente che i personaggi si caricano del fattore magico che interpretano in maniera cosciente e voluta. Questo il miracolo del Natale operato a Greccio da Francesco nel 1223, questo il senso del perdurare di queste manifestazioni fino ai nostri giorni, fino in Abruzzo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: