Pescara, Raoul Moretti HARPSCAPES

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 21/05/2017
dalle 21:00 alle 23:00

Luogo
FLORIAN METATEATRO

Categorie


Raoul Moretti – HARPSCAPES

concerto d’arpa elettrica

Domenica 21 maggio ore 21.00 – Florian Espace

per Sotto la tenda dell’Avanguardia a cura di Giulia Basel e Pippo Di Marca in collaborazione con Espace Promozione Culturale

 

Raoul Moretti (Electroharp & Live Electronics & Interactive Visuals) realizzazione visuals Olo Creative Farm

Harpscapes è un progetto creato dall’arpista italo-svizzero Raoul Moretti, frutto di una profonda ricerca sonora del suono puro della sua arpa, con un uso essenziale e calibrato delle live electronics realizzate da Massimo Colombo. Nel mondo arpistico risulta essere un progetto dai contenuti altamente innovativi, decisamente non convenzionale. Il progetto è stato già presentato in importanti Festival dell’Arpa in Italia, Cile, Messico, Brasile, Venezuela, Croazia, Serbia, Francia, Belgio, Martinica, Dominica ed ha avuto la sua vetrina ufficiale al World Harp Congress 2014 a Sydney. Per un totale coinvolgimento del pubblico, nel progetto hanno collaborato i videoartisti di Olo Creative Farm, che con la loro incredibile bravura e fantasia danno immagine alle composizioni di Moretti, realizzando i visuals che interagiscono live durante il concerto, gestiti direttamente dal musicista.

 

Raoul Moretti con questa nuova opera sorprende tutti ancora una volta con rara sensibilità e impressionante capacità descrittiva. Le note immaginifiche della sua arpa, a tratti rarefatte, a tratti pregne di magnetismo, attirano l’ascoltatore un un territorio dove i confini e i riferimenti si stemperano in un gioco di continui rimandi tra realtà e fantasia. Melodie traversali, interiorizzazioni malinconiche, citazioni sottili e addirittura una certa lieve psichedelia visionaria donano ad “Harpscapes” la grazia del capolavoro consacrando l’arpista tra i più interessanti e creativi interpreti contemporanei dello strumento. Un ascolto al tempo stesso magico, inquieto e delizioso. (Fabio Borghetti – critico musicale)

Biglietto unico € 5

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: