Pescara, PeFest 2017 con TANGO HISTORIA DE AMOR

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 12/08/2017
dalle Tutto il giorno

Luogo
Teatro D'Annunzio

Categorie


Si avvicina la conclusione per il PeFest 2017: atteso per sabato (dopodomani) l’ultimo spettacolo del festival multidisciplinare che sarà a passo di danza – Tango historias de amor è il titolo – alle 21 al D’Annunzio, biglietto 20 euro. Appuntamento presso lo storico anfiteatro incastonato tra mare e pineta (lungomare Colombo). La serata vanta la regia di Salvatore Loritto e la direzione artistica di Mariella Malpeli. Lo spettacolo ha già calcato grandi palcoscenici, uno su tutti quello dell’Ariston. 
 

I ballerini sudamericani Fernando Santillan e Andrea Metz (tango, folklore e boleadoras) si esibiranno con: Sabrina Concari – Gabriel Gomez; Griselda Bressan – Anibal Castro; Ornella Parrino – Ivo Ambrosi; Michele Lobefaro – Emanuela Benagianomusica. Musica a cura dell’Orchestra Tango Tinto, ovvero: Barbara Varassi (pianoforte), Gerardo Agnese (bandoneon), Vincenzo Albini (violino), Virgilio Monti (contrabbasso). Da più di 10 anni sulla scena europea, l’ensemble musicale si distingue per una solida esperienza nello stile e un grande affiatamento. Il repertorio abbraccia i diversi periodi della storia di questa musica, dalla “guardia vieja” ai contemporanei, comprendendo brani dei più noti compositori (Pugliese, Troilo, Gardel, Piazzolla, Arolas, De Caro e tanti altri) rivisti con uno stile proprio. 

 
Anche la tappa pescarese dello spettacolo sarà incentrata sulle atmosfere di Buenos Aires e sulla milonga La Boca. «Si accendono le luci e la notte si tinge delle atmosfere porteñe del tango argentino e della sua sensualità – spiegano gli organizzatori – Ballerini e musicisti ci condurranno in un viaggio artistico affascinante. Musica e ballo andranno a creare un’atmosfera carica di passione”.
 
Parla infine di successo dell’intera programmazione Angelo Valori, presidente dell’ente che ha prodotto il festival, ovvero l’EMP: “Si conclude nel migliore dei modi la stagione estiva del PeFest che ha saputo unire musica, jazz, danza e nuovo circo. I dati sono ottimi, in crescendo, dimostrati anche dalla presenza massiccia del pubblico che abbiamo avuto il piacere di accogliere ai nostri spettacoli. Siamo contenti, lo dico a nome di tutto il cda, di poter riscontrare che l’Emp sta confermando la sua centralità come ente propulsore della cultura cittadina”.
 

L’innovativo contenitore culturale – il Pescara International Arts Festival abbreviato in PeFest – è riconosciuto d’importanza nazionale dal MIBACT. Ogni anno attira a Pescara migliaia di presenze da tutta Italia e da fuori. Fiori all’occhiello  della stagione 2017 nomi di artisti come Steve Hackett, Stefano Bollani, Alain Caron, Viktor Kee e la coppia Scott & Muriel (campioni del mondo di magia).  

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: