Pescara, Letture d’Arte e di Musica il 24 aprile

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 24/04/2016
dalle 18:00 alle 21:00

Luogo
Pescara

Categorie


Letture d'Arte e di Musica - LocandinaLetture d’Arte e di Musica
a cura di Daniela Pietranico e Fabio Ciminiera
Fortino Letterario Save The Beauty | Inchiostro di Puglia 2016

Caffé Letterario
Pescara. Via delle Caserme, 62
Domenica 24 aprile 2016, dalle 18 alle 21

ingresso libero
Domenica 24 aprile 2016, dalle 18 alle 21, il Caffé Letterario di Pescara ospita Letture d’Arte e di Musica, il fortino letterario a cura di Daniela Pietranico e Fabio Ciminieraorganizzato nell’ambito di Save The Beauty | Inchiostro di Puglia 2016. L’incontro è disegnato come un mosaico di esperienze artistiche legate alla vita lavorativa e quotidiana degli operatori culturali ed è ad ingresso libero.

Suoni, arte e parole; esperienze artistiche da raccontare ed ascoltare. Gli ospiti coinvolti proveranno “a salvare la bellezza” leggendo i passi dei libri più rappresentativi del loro pensiero, del loro ingegno o della loro visione estetica. Tra i lettori d’eccezione ci saranno Lucia Zappacosta (direttrice Alviani ArtSpace), Albano Paolinelli (artista), Annamaria Talone (regista e coordinatrice Spazio Matta), Marco Di Battista (musicista, compositore), Gino Sabatini Odoardi (artista), Iulia Ghita (artista), Sofia Ricciardi (artista), Maria Elena Comperti (scrittrice), mentre i protagonisti dei momenti musicali saranno Alessandro Nosenzo (cantautore e musicista), Osvaldo Bianchi (cantautore e musicista), Simone Cioni (chitarrista e studente del Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara). Gli interventi, quindi, daranno voce a tutte le arti e si combinano in una scaletta libera e informale.

Inoltre, Sofia Ricciardi – che insieme a Iulia Ghita inaugurerà una mostra nel prossimo mese di maggio con il progetto Étranger in via Raffaello a Pescara – esporrà per l’occasione alcuni lavori su carta.
Parlare di cose belle fa stare bene: questo è l’obiettivo di Letture d’Arte e di Musica. Il tema che Save The Beauty vuole mettere in evidenza è quello della Bellezza da salvare in Italia e, in particolare, quest’anno è legato all’hashtag #ConLaCulturaSiMangia: un invito ad una seria riflessione che coinvolge in prima persona gli artisti e gli operatori culturali dei vari settori, senza rinunciare, però, a un tono spigliato e leggero, senza entrare nel vortice delle solite lamentazioni.

Save The Beauty | Inchiostro di Puglia 2016 riprende il format dell’evento Save The Beauty | Taranto chiama Italia > Italia risponde del 21 marzo 2013, ideato daRossoContemporaneo e promosso in collaborazione con operatori culturali da tutta Italia. Una iniziativa che ha creato le premesse per una rete nazionale di relazioni attorno ai concetti di Bellezza e Cultura, letti come imprescindibili valori di ricchezza ed accrescimento personali, ma anche di un nuovo modo di intendere la produttività nazionale.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: