Pescara, 44° edizione del Flaiano Film Festival

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 28/06/2017 al 07/07/2017
dalle 00:00

Luogo
Cinema Sant’Andrea

Categorie


Dal 28 giugno al 7 luglio, al cinema Sant’Andrea di Pescara, si terrà la 44° edizione del Flaiano Film Festival.

Trenta film per dieci giorni, con particolare attenzione alle cinematografie minori.

Il Festival aprirà mercoledì 28 giugno con la proiezione del film “Un’avventura romantica” diDavide Cavuti, regista e compositore di Francavilla al Mare che, insieme a Edoardo Siravo e Lino Guanciale, riceverà il Premio Flaiano speciale per il film “Un’avventura romantica”.

Il film-documentario è un prezioso documento che ricostruisce la vita di Alessandro Cicognini, compositore abruzzese, attraverso le testimonianze di chi lo ha conosciuto.
Prodotto dalla Fondazione Pescarabruzzo e da MuTeArt Film, il docu-film ha avuto il sostegno del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, Rai Teche, Mediaset e Cineteca nazionale di Roma.

Tre le retrospettive del Festival:

 

Concorso italiano Flaiano opera prima

Sono 7 i film in programma che saranno proiettati dal 28 giugno al 4 luglio alle ore 18.30 ad ingresso gratuito.

La giuria popolare, composta anche da studenti dell’Università G. D’Annunzio, avrà un ruolo importante: sceglierà il miglior film così da decretarne il vincitore.

Rassegna “Nuovi orizzonti”

Sono numerosi i film in programmazione che hanno ricevuto un vasto consenso del pubblico durante l’anno, tra i quali “La tenerezza” di Gianni Amelio; “Tutto quello che vuoi” di Francesco Bruni; “Il permesso – 48 ore fuori”, girato in parte a Pescara e che vede, per la seconda volta, Claudio Amendola nel ruolo di regista; “La guerra dei cafoni” di Davide Barletti e Lorenzo Conte; “2night” di Ivan Silvestrini; “Sole cuore amore” di Daniele Vicari; “L’accabadora” di Enrico Pau tra i cui protagonisti troviamo l’attrice pescarese Sara Serraiocco.
Rilevante la presenza di film di respiro internazionale provenienti da Paesi quali Serbia, Croazia, Romania e Giappone.

Rassegna “Cinema ritrovato”

Anche quest’anno è stata riconfermata la collaborazione con la Cineteca di Bologna che, dal 2013 all’interno del progetto Cinema Ritrovato, ha promosso la distribuzione di una serie di grandi film del passato restaurati.

Tra i film proiettati, in versione originale e sottotitolata, troviamo “Il disprezzo” di Jean-Luc Godard; “Heaven’s gate – I cancelli del cielo” di Michael Cimino; “Manhattan” di Woody Allen; “La morte corre sul fiume” di Charles Laughton con Robert Mitchum di cui ricorre il centenario della nascita.
Altri film in rassegna, adatti anche ad un pubblico più giovane, “Lumière – la scoperta del cinema” di Thierry Frémaux, con la voce narrante di Valerio Mastrandrea, che raccoglie i primi film della storia del cinema firmati dai Fratelli Lumiére. La favola musical “Il mago di Oz” di Victor Fleming; “Sherlock vs the Kid” film che mette a confronto i maestri del cinema muto Charlie Chaplin e Buster Keaton attraverso i classici della storia del cinema in un doppio programma in versioni restaurate: “The Kid – Il monello”, capolavoro di Chaplin e “Sherlock Jr. – La palla n° 13” di Keaton.

INGRESSO, BIGLIETTI E ABBONAMENTI

3 euro biglietto intero

2 euro biglietto ridotto ( soci del Flaiano Club)

12 euro rassegna “Cinema Ritrovato

15 euro rassegna “Nuovi Orizzonti”

22 euro tutti i film del festival

20 euro tutti i film del festival, ridotto per i soci del Flaiano Club

10 euro (+ diritti di prevendita) abbonamento promozionale a tutto il festival (numero massimo 100, nominativi, vendibili solo nei giorni 26 e 27 giugno nel circuito Ciaotickets, elenco rivenditori sul sito www.premiflaiano.it)

Presentando in cassa l’abbonamento a Trenitalia (tratte regionali) si ha lo sconto del 15% su uno degli abbonamenti.

I titoli sono acquistabili presso il cinema Sant’Andrea (dal 28 giugno) e sul circuito Ciaotickets (dal 26 giugno).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: