L’Aquila, che succede se si esce dall’euro? La risposta nel convegno “Italexit”

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 13/05/2017
dalle 10:30 alle 13:30

Luogo
Palazzo Fibbioni

Categorie


Che succede se l’Italia esce dall’Euro?”. Questa la domanda cui si proverà a rispondere nel convegno-seminario “Italexit”, organizzato dal quotidiano digitale AbruzzoWeb.it.

L’appuntamento è per sabato 13 maggio dalle ore 10.30 all’Aquila, presso la sala “Rivera” del municipio di Palazzo Fibbioni in via San Bernardino.

L’uscita dell’Italia dall’Euro non è più un tabù. Gli scenari all’orizzonte sono diversi e pieni di rischi, ma esistono impianti costituzionali, giuridici ed economici in grado di tutelare al meglio il Paese in caso di abbandono o addirittura di crollo del sistema Euro.

I relatori saranno Marco Zanni, europarlamentare, indipendente nel gruppo Europa delle Nazioni e della Libertà (Enl), specializzato in campo economico-finanziario; Lorenzo Esposito, funzionario della Banca d’Italia addetto alla vigilanza bancaria e finanziaria presso la Sede di Milano, esperto di sistema bancario nazionale e internazionale e docente di Economia monetaria presso l’università Cattolica di Milano; Stefano Sylos Labini, promotore della proposta dei Certificati di Credito Fiscale; Giuseppe Palma, giurista e scrittore; Massimo Pivetti, già ordinario di economia politica all’Università “La Sapienza” di Roma esperto di distribuzione del reddito, economia degli armamenti, economia internazionale, economia e politica monetaria, storia dell’analisi economica.

Gli esperti spiegheranno che cosa succederebbe a stipendi, mutui, conti correnti, risparmi, eccetera, ma parleranno anche di che cosa potrebbe fare l’Italia per tutelarsi da attacchi speculativi, dai pericoli della riforma bancaria e per risollevarsi economicamente mentre è ancora nell’Euro con, per esempio, i certificati di credito fiscale, oppure i programmi di lavoro garantito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: