L’Aquila, spettacolo Colloqui con la Cattiva Dea, Piccole storie dalla Grande Guerra il 22 maggio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 22/05/2016
dalle 21:00 alle 23:30

Luogo
L'Aquila

Categorie


Elena Bucci_colloqui_ph Maurizio Montanari01In scena a L’Aquila il 22 maggio lo spettacolo

“Colloqui con la Cattiva Dea, Piccole storie dalla Grande Guerra” di e con Elena Bucci.

La Barattelli e l’impresa Alagna presentano i “Colloqui con la Cattiva dea” di Elena Bucci, una coproduzione Le Belle Bandiere e Ravenna Festival nei giorni della commemorazione della Prima Guerra Mondiale

L’AQUILA – AUDITORIUM DEL PARCO

DOMENICA 22 MAGGIO 2016 – ORE 21

Approda a L’Aquila una importante produzione dedicata alla Prima Guerra Mondiale e realizzata dalla compagnia Le Belle Bandiere con il Ravenna Festival: “Colloqui con la cattiva dea – Piccole storie dalla Grande Guerra” scritto e rappresentato dall’attrice italiana Elena Bucci con il fisarmonicista Simone Zanchini.

Lo spettacolo, una drammaturgia con musica dal vivo, sarà rappresentato all’Auditorium del Parco, domenica 22 maggio alle ore 21 ed è ospitato dalla Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” grazie alla fortunata collaborazione in atto con l’impresa edile Giuseppe Alagna, impegnata nella ricostruzione della città dell’Aquila. Questa intesa culturale è iniziata lo scorso dicembre per la presentazione di “Una lauda per frate Francesco” con la partecipazione dell’attore Eugenio Allegri e il pianista Ramberto Ciammarughi, rinnovandosi in questo secondo appuntamento che, dalla francescana accoglienza dell’umana natura, trasporta ad un diretto rifiuto della guerra attraverso il racconto di storie e testimonianze reali.

Così Elena Bucci presenta il suo lavoro: “Piccole storie di una grande guerra… In realtà nessuna storia, per quanto marginale, può dirsi piccola, come nessuna guerra è mai grande. Questa drammaturgia in musica, fondata su saggi storici e raccolte di lettere, diari e documenti, è un viaggio nel tempo alla ricerca di vicende e sguardi di chi, strappato ad un destino apparentemente semplice, ha reagito a cambiamenti inimmaginabili, acquisendo una consapevolezza nuova pur rimanendo ai margini della storiografia ufficiale. Mi sono trovata davanti a un fiume di scritture e testimonianze. Immergo le parole nel suono della fisarmonica di Simone Zanchini insieme alla strumentazione elettronica di Raffaele Bassetti, cercando il ritmo e la musica di vite famose e vite sconosciute ai più, il cui arco mi aiuti a capire la follia di quella parte oscura di noi che io chiamo la Cattiva Dea, ma anche i suoi antidoti”.

Da sempre impegnata in un modo di fare teatro che rilegge i testi classici in chiave moderna e innovativa, molto legata alla sperimentazione, l’attrice, regista e autrice Elena Bucci è stata più volte premiata in vari contesti. Ha lavorato con grandi attori e registi nel teatro, in radio e al cinema, come ad esempio Mario Martone e Claudio Morganti e ha fondato con Marco Sgrosso la compagnia Le Belle Bandiere con la quale produce i suoi spettacoli, compreso nel 2014: “Colloqui con la cattiva dea – Piccole storie dalla grande Guerra”, in scena a L’Aquila.

Un appuntamento di rilievo voluto dalla Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” e sostenuto dall’Imprenditore edile Giuseppe Alagna di Assisi nella consapevolezza che la promozione della cultura e dello spettacolo dal vivo sia una forma di “investimento” sociale necessario e indispensabile per la ripresa completa di una buona qualità della vita, in una città che guarda al suo futuro.

COLLOQUI CON LA CATTIVA DEA

piccole storie dalla Grande Guerra

una drammaturgia in musica di e con Elena Bucci

musiche originali dal vivo alla fisarmonica di Simone Zanchini

luci di Loredana Oddone

cura, registrazione e ricerca dei suoni di Raffaele Bassetti

collaborazione ai costumi Marta Benini

foto Massimo Montanari, Elisa Ruggeri, Manuela Ruggiu

assistente all’allestimento Nicoletta Fabbri

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: