L’Aquila, presepe Antinori dal 20 dicembre al 16 gennaio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 20/12/2016 al 16/01/2017
dalle 00:00

Luogo
L'Aquila

Categorie


locandina-antinoriIl presepe Antinori, dopo oltre duecento anni, torna a L’Aquila, in esposizione al Munda – Museo Nazionale d’Abruzzo. La mostra, che verrà inaugurata il 20 dicembre alle ore 18,30, propone una selezione di ventiquattro figure, solo in parte restaurate, appartenuta all’importante presepe monumentale arrivato a Lanciano da L’Aquila, in una serie di bauli, forse già sul cadere del Settecento o nei primi decenni dell’Ottocento.

A distanza di secoli ancora oggi si conservano oltre un centinaio di pezzi, manichini in legno dipinto e scolpito, con arti snodabili e vestiti di stoffa, che molto raccontano delle tecniche in uso nelle botteghe specializzate nelle diverse arti tra Sei e Settecento.

La preziosa collezione era appartenuta, in origine, all’illustre famiglia Antinori di L’Aquila e poi pervenuta, a seguito di legami parentali, alla ricca famiglia Stella Maranca di Lanciano. Rimasto per lunghissimi anni pressoché ignorato e abbandonato in grave stato di degrado, soltanto negli ultimi anni è stato riportato all’attenzione non solo della comunità lancianese, grazie all’azione di tutela e valorizzazione successiva alla pubblicazione di un interessante volume, edito nel 2012, a cura di Giacomo e Gaetano de Crecchio.

Ora una parte di questi prestigiosi esemplari, grazie alla disponibilità della Provincia francescana dei Frati Minori, per un mese ritornerà a L’Aquila. La mostra intende sensibilizzare le istituzioni su futuri interventi conservativi che possano approdare al completo recupero del presepe Antinori, sull’esempio di quanto già avvenuto per i primi sedici esemplari, ottimamente recuperati attraverso i restauri effettuati da Antonio Cantone e Maria Costabile, con fondi del Ministero, grazie all’ iniziativa dell’allora Soprintendenza BSAE dell’Abruzzo diretta da Lucia Arbace.

La mostra è organizzata a cura del Polo Museale dell’Abruzzo diretto da Lucia Arbace, è promossa dal Comitato Perdonanza Celestiniana in collaborazione con Amici dei Musei e dei Beni Culturali dell’Aquila, Associazione Contrappunto e Associazione Culturale Antiqua. Sarà visitabile fino al 16 gennaio 2017.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: