L’Aquila, presentazione del volume Prigionero del blu

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 15/09/2017
dalle 17:00 alle 18:30

Luogo
Caserma Pasquali

Categorie


15 settembre 2017, nello stesso giorno di 74 anni a Cefalonia la Divisione Acqui si scontrava con le truppe tedesche. In occasione dell’anniversario presso la Caserma Pasquali in L’Aquila, alle ore 17, alla presenza delle massime autorità civili e militari, verrà presentato dall’Associazione De Historia il volume Prigioniero del Blu, di Francesco Fagnani, basato sulle memorie del reduce aquilano Giovanni Capanna.

La data, non casuale, 15 settembre, coincidente con l’avvio degli scontri a Cefalonia nel 1943, è stata scelta dall’associazione De Historia, con la presidente, Nicoletta Proietti, per presentare il volume PRIGIONIERO DEL BLU, di Francesco Fagnani, alla terza opera come scrittore ed alla prima come autore puro.

L’esordio nazionale segue l’anteprima del 23 agosto scorso proprio a Cefalonia dove, presso l’Acqui Memorial in Argostoli, De Historia, in collaborazione con l’associazione Italo Greca Mediterraneo, ha animato un commovente e seguitissimo evento.

L’opera, basata sulle memorie di Giovanni Capanna di Arischia, sopravvissuto della Divisione Acqui a Cefalonia nel 1943 e su una serie di ricerche a Cefalonia svolte dall’autore fin dal 2004, narra in maniera toccante ed avvincente la disperata lotta per la sopravvivenza di un ragazzo allora ventenne.

La manifestazione, alla presenza delle autorità civili e militari, si terrà alle 17,00 in L’Aquila presso la Caserma del 9° Rgt. Alpini “Pasquali” in L’Aquila, già sede del 33° artiglieria Acqui. Il programma di venerdì 15 settembre prevede: 17.00 Saluto delle Autorità civili e militari, in base al protocollo; 17.20 Introduzione Presidente De Historia, Nicoletta Proietti; 17.30 Intervento Presidente ANCFARGL, Ambasciatore Alessandro Cortese De Bosis, autore della prefazione; 17.45 Giovanni ed io, la parola all’Autore, Francesco Fagnani; 18,00 Dibattito, testimonianze; 18.15 Riconoscimento De Historia alla vedova del Reduce, Signora Maria Capanna; 18.30 Fine dei lavori.

Subito dopo, grazie al IX Reggimento Alpini, che oggi occupa la Caserma Pasquali, sarà possibile visitare lo stupendo museo storico ospitato nel complesso militare.

Tutte le info sulla pagina Facebook De Historia, info@dehistoria.org.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: