#FLA PESCARA FESTIVAL: il programma del 12 novembre

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 12/11/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Pescara

Categorie


Il FLA Pescara Festival spalanca le porte agli attori culturali del panorama nazionale e locale con un calendario fitto di appuntamenti che passa in rassegna in maniera trasversale gli aspetti più vivaci dell’arte e della cultura contemporanea, le criticità del mondo moderno e i temi caldi del dibattito internazionale. Nella terza giornata della kermesse, saldo punto di riferimento e d’incontro dell’autunno abruzzese, sabato 12 novembre il giornalista Corrado Formigli sviscera le contraddizioni dello Stato islamico, il cambiamento dell’Isis e le conseguenze militari e politiche della guerra tra Iraq e Siria, attraverso le pagine di Gianrico Carofiglio si approfondisce la stagione drammatica delle stragi in Italia e la lotta contro la malavita organizzata, mentre con il deputato leader di Possibile Giuseppe Civati si torna a parlare di legalizzazione delle droghe leggere.

L’analisi sul mondo dell’informazione e del giornalismo, affidata a Luca Sofri (direttore de “Il Post” e direttore artistico del FLA), si somma a una panoramica a tutto tondo sulla mobilità sostenibile e sull’uso in città delle biciclette attraverso la voce e l’esperienza della “bicycle ambassador” olandese Patricia Van Wachthendonk. Scrittori di grido come Susanna Tamaro, Giorgio Fontana e Paolo Zardi presentano le loro ultime novità sugli scaffali delle librerie, mentre a sorpresa ha dato la sua disponibilità a partecipare al FLA la giornalista e inviata di punta di La7 Alessandra Sardoni che presenzia al FLA assieme al giornalista Marco Ferrante, vicedirettore di La7. Per la gioia degli adolescenti al Mercato di Piazza Muzii interviene la spumeggiante youtuber milanese Sofia Viscardi mentre il conduttore Matteo Osso allieta il pubblico del Lea&Flo Palace di Città Sant’Angelo.

Tutti i dettagli degli oltre 150 incontri della XIV edizione del FLA Pescara Festival, in programma da giovedì 10 a domenica 13 novembre 2016, quasi tutti a ingresso gratuito, organizzati dall’agenzia di comunicazione Mente Locale di Vincenzo D’Aquino, sono consultabili sul sito www.pescarafestival.it sulla pagina Facebook “FLA Pescara Festival” e sul profilo Twitter @PescaraFestLett.

TUTTI GLI INCONTRI DI SABATO

Dalle ore 10,00:

Il sipario sulla terza giornata del FLA Pescara Festival si alza fin dalle 10 con gli incontri al Circolo Aternino: Annarita Stella Petrino presenta “Immateria oltre la Matrice” (Sala Azzurra), mentre Laura Segnalati racconta al pubblico “A tempo scaduto” (Sala Fucsia). In contemporanea all’università D’Annunzio di Chieti si discute di punti fermi e prospettive della poesia contemporanea durante il seminario “Poetry Slam Abruzzo”.

Alle 11 Attilio Alessandro Ortolano (Circolo Aternino, Sala Azzurra) espone i tratti salienti di “Bellezza e crudeltà”, intervengono Domenico Maria Del Bello e Massimo Pasqualone. Con una raccolta di cinque storie itineranti a fumetti Massimo Carulli parla di “Tùmass” (Circolo Aternino, Sala Fucsia). Spazio anche ad altri generi artistici: Raffaele Tovazzi si esibisce con la conferenza-spettacolo “Il fare impresa come epica contemporanea” (Auditorium Petruzzi, ore 11), mentre Dante Marianacci legge alcune poesie della raccolta “Scenari della mente” (Circolo Aternino, Sala Azzurra, ore 12) infine Franco Liuzzi (ore 12, Auditorium Petruzzi) compie un viaggio all’interno della pubblicità italiana contemporanea durante la conferenza-spettacolo “La storia di Carosello”.

Dalle ore 15,00:

Nell’ambito della sezione “FLA Comics” alle 15 è in programma al Circolo Aternino il workshop gratuito di scrittura creativa e sceneggiatura per fumetto organizzato dalla Scuola internazionale di Comics con Giulio Antonio Gualtieri e Federico Rossi Edrighi, a seguire gli autori della scuola presentano la raccolta “Capoverso”.

Queste le presentazioni letterarie del FLA in calendario alle ore 16: Omerita Ranalli in “Canti e racconti dei contadini d’Abruzzo. Le registrazioni di Elvira Nobilio” (Circolo Aternino, Sala Fucsia); Assunta Morrone in “Eustachio Naumann. Le montagne che camminano” (Museo delle Genti d’Abruzzo); Giulio Antonio Gualtieri e Federico Rossi Edrighila presentazione e firma copie del volume della collana “Roberto Recchioni presenta: I maestri dell’avventura, Uno studio in rosso” (Circolo Aternino, Sala Azzurra); Dario Recubini in “L’assistenza sociale delle IPAB alle ASP”, modera Antonello Antonelli (Auditorium Petruzzi). A Casa d’Annunzio incontro con i protagonisti del turismo accessibile Gabriella Cetorelli, Simona Petaccia e Lucia Arbace. Infine il vincitore del Premio Campiello 2014 Giorgio Fontana racconta “Un solo paradiso”, modera Paolo Di Paolo (ore 16, Spazio Matta) nell’ambito di “Questa (non) è una fiaba”. Il romanzo racconta una storia d’amore che è il resoconto di una passione assoluta, forse troppo grande per tempi così precari, di cinismo e paura, ma che restituisce tutta la sua dignità, il suo pudore e insieme il suo peso tragico.

Ore 17,00:

Spazio alla contaminazione tra jazz e romanzo poliziesco con Franco Bergoglio (modera Fabio Ciminiera) che presenta “Sassofoni e Pistole, Storia delle relazioni pericolose tra jazz e romanzo poliziesco” (Circolo Aternino, Sala Fucsia); Samanta Di Persio racconta “L’amore non fa differenza” (Circolo Aternino, Sala Azzurra).

Gli eventi speciali del FLA proseguono con tre appuntamenti di rilievo. Pippo Civati, deputato e leader di Possibile (Spazio Matta), intervistato da Luca Sofri, espone le idee alla base del volume edito da Fandango “Cannabis, dal proibizionismo alla legalizzazione”. In centro, al mercato coperto di piazza Muzii, la youtuber milanese di 18 anni Sofia Viscardi che ha intervistato Saviano e vanta oltre un milione di seguaci su Instagram racconta il suo libro edito da Mondadori “Succede” (incontro organizzato in collaborazione con Lea&Flo). La scrittrice Susanna Tamaro, nota per aver venduto milioni di copie in Italia e all’estero, racconta assieme a Paolo Di Paolo il suo ultimo successo letterario “La tigre e l’acrobata” (Cinema Teatro Circus). L’incontro è organizzato in collaborazione con Casal Thaulero. Per i più piccoli al Museo delle Genti d’Abruzzo si svolge il laboratorio “Dipingere con le spezie” in collaborazione con il Centro Didattico Sperimentale “L. Barberini-R. Laporta”. A Casa d’Annunzio Mariano Sabatini presenta “L’inganno dell’ippocastano” mentre Roberto Marzetti racconta “Il volo di L’Aquila” all’Auditorium Petruzzi.

Dalle ore 17,30:

Il FLA è anche teatro con “Caprò” opera ispirata alla leggenda del naufragio della nave Utopia (Museo delle Genti d’Abruzzo, ore 17,30). Gli incontri delle singole sezioni continuano con le seguenti presentazioni: “Cleopatra va in prigione” di Claudia Durastanti, modera Letizia Di Girolamo (Circolo Aternino, Sala Fucsia ore 18); “Bulletproof Diaries” di Barbara Schiavulli, modera Jenny Pacini (Casa d’Annunzio, ore 18); “Uomini e Dei della terra” di Biagio Russo, modera Michele Meomartino (Circolo Aternino, Sala Azzurra, ore 18).

All’Auditorium Petruzzi alle 18 incontro/intervista con Micheleangelo Iossa che presenta al pubblico il suo libro “Love. Le canzoni d’amore dei Beatles” con Rolando Giambelli (Presidente Beatlesiani Associati d’Italia). In contemporanea al Museo delle Genti d’Abruzzo è stata organizzata la mostra “Pete Best & i Beatles” dedicata al primo batterista e alla sua vita musicale condivisa con Paul, John e George per rivivere gli anni della favola beatlesiana con una selezione di oggetti, immagini fotografiche e autografi selezionati in esclusiva.

Gli eventi speciali del FLA contemplano gli interventi di Luca Sofri, giornalista e direttore del Post con “Che notizie ci sono”: una panoramica sulle ultime frontiere dell’informazione (Spazio Matta, ore 18). Gianrico Carofiglio con il volume “L’estate fredda” racconta l’epopea sanguinosa di una mafia stracciona e approfondisce la stagione del 1992 tra le stragi in giro per l’Italia e la lotta contro la malavita (Cinema Teatro Circus, ore 18). L’incontro è organizzato in collaborazione con Barbuscia.

Ore 19,00:

Matteo Osso, conduttore esperto di stile, noto per il suo humor inglese, ospite in varie trasmissioni tv e radio, partecipa al Lea&Flo Palace di Città Sant’Angelo all’incontro “Pret a parler”, organizzato da Mente locale in collaborazione con Lea&Flo. Si discute di critica come genere letterario (Circolo Aternino, Sala Fucsia) durante la tavola rotonda con Fabio Ferzetti (Il Messaggero), Andrea Porcheddu (Il Fatto Quotidiano), Andreina Sirena (Teatroteatro.it), modera Paolo Verlengia. Paolo Zardi presenta “XXI secolo”, modera Fabio Ciminiera (Circolo Aternino, Sala Azzurra). Il vicedirettore di La7 Marco Ferrante, attraverso la presentazione del volume “Gin tonic a occhi chiusi”, traccia assieme alla giornalista di La7 Alessandra Sardoni un ritratto impietoso di una famiglia altoborghese fra gossip, scandali e corruzione sullo sfondo di una Roma sfavillante e vuota, modera Massimo Panarari (Auditorium Petruzzi).

Racconti e danze sui miti dell’India al centro del workshop organizzato al Soham Centro Yoga. In collaborazione con Indie Rocket Festival l’incontro a Vini&Oli con Valerio Mattioli: attraverso le pagine di “Superonda” si discute delle musiche che tra il 1964 e il 1976 riuscirono a sviluppare linguaggi originali, in grado di proiettare la musica italiana all’estero ed esercitare una sotterranea influenza sul mondo dell’elettronica, del rock alternativo e delle musiche sperimentali.

Ore 20,00:

Giorgina Cantalini con “Leggere con il corpo”, modera Massimo Alesii con Elisabetta Monetti, espone il manuale che aiuta gli attori ad affrontare i testi (Circolo Aternino, Sala Azzurra). Il giornalista Alessandro Ricci incontra la “bicycle ambassador” Patricia van Wachtendonk e racconta la buona pratica del Governo Olandese in tema di utilizzo delle biciclette (Circolo Aternino, Sala Fucsia). L’edizione 2016 della sezione “A ruote spiegate. La bicicletta fra le righe” è in partnership con Bicicletterario-Premio nazionale di Poesia e Narrativa dedicato alla bicicletta e al suo mondo.

Dalle ore 21,00:

Al Cinema Teatro Circus Corrado Formigli racconta l’Isis, l’Iraq e la Siria. Il primo giornalista italiano a entrare a Kobane, in Siria, durante l’assedio islamico, è intervistato da Luca Sofri (incontro organizzato in collaborazione con il main sponsor del FLA Deco).

Spettacolo a ingresso libero allo Spazio Matta: “Consigli di volo rock” è scritto e ideato da Alessandra Racca con musiche di Chiara Maritano e Donatella Gugliermetti. Alle 21,30 all’ Auditorium Petruzzi Antonio Del Giudice presenta “Buonasera, dottor Nisticò” liberamente tratto dal romanzo omonimo (ingresso 8 euro).

Ore 22,00:

Allo Spazio Matta la terza giornata del FLA si chiude con il collettivo Poetry Slam Abruzzo che propone un reading di poesia performativa e spoken music al quale parteciperanno Marco Simonelli e Julian Zhara. Seguono le incursioni poetiche a cura di Andrea Pompa, Artenca Shehu, Barbara Giuliani, Eugenia Galli, Francesca Fiori, Dimitri Ruggeri, Manuel Dominioni, Marco Charles Iulianetti e Matteo Di Genova.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: