Ferrara, esposizione opere di Emanuele dal 24 al 26 giugno

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 24/06/2016 al 26/06/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Ferrara

Categorie


A seguito delle opere selezionate da Muses ART GALLERY – Galleria di Arte Contemporanea di Mantova – Mimmo Emanuele con la sua opera selezionata, parteciperà alla VIII a edizione della Biennale Internazionale di Arte Contemporanea di Ferrara ( patrimonio mondiale UNESCO ) presso il prestigioso Castello Estense ( piazza Castello – Corso Martiri della libertà ) dal 24 al 26 giugno 2016.
L’evento sarà curato dal critico d’arte e storico Giorgio Grasso ; Direttore Artistico e scientifico Francesco Dau e Francesca Ioime.
Il Castello Estense, nato come austera fortezza contro il popolo e restituito poi alla città come opera d’arte straordinaria , sarà la location che ospiterà le opere selezionate da Muses ART GALLERY per l’ VIII edizione della biennale di Ferrara 2016. Ospite dell’evento il critico d’arte Mattea Micello che assieme a notevoli galleristi del panorama italiano sceglierà l’artista da premiare con una mostra personale presso la galleria Muses ART GALLERY di Mantova. Tutti gli artisti della Biennale saranno presenti in un apposito catalogo che sarà distribuito il giorno della inaugurazione. Tutte le opere esposte offriranno un ampio e ben costituito spaccato della giovane arte internazionale, capace di farci scoprire nuove dinamiche nelle ricerche formali ed espressive.
Mimmo Emanuele con la sua opera ci offre uno spaccato di vita non solo nazionale.
Il suo dipinto trae ispirazione dal noto romanzo < Il cacciatore di aquiloni > di khaled Hosseini. Un invito implicito nell’ opera dell’artista Aquilanio :
All’Aquila torneranno a volare gli Aquiloni ? La risposta si legge nelle pieghe del dipinto, eseguito con le tinte coloratissime e piene di speranza.
Ci piace ricordare inoltre un nuovo evento che vedrà protagonista Mimmo Emanuele ” Marcinelle 1956 ” curato da Mario Castellese che interesserà le regioni Abruzzo ( L’Aquila – 20 / 30 luglio palazzo Fibbioni – e Manoppello ) Sicilia e Veneto 2016 – 2017.
L’evento è volto a celebrare il 60 anniversario della tragedia in Belgio che vide perire tanti minatori italiani anche di origini Abruzzesi.
Ai dipinti di Emanuele, come da regolamento, verranno abbinate i nominativi di due vittime abruzzesi decedute proprio a Marcinelle ; un modo per tenere vivo
il ricordo di quella terribile tragedia e in commemorazione delle 262 vittime.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: