Pescara. Conferenza di presentazione del calendario unico degli eventi per l’estate 2017

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 21/05/2017 al 20/10/2017
dalle Tutto il giorno

Luogo
Comune di Pescara

Categorie


eventi

Comune, camera di Commercio, Fondazione PescarAbruzzo, Marina di Pescara ed Ente Manifestazioni Pescaresi hanno presentato oggi il Calendario unico delle manifestazioni, concerti, eventi di spettacolo, cultura e sport per l’erstate 2017. Un cartellone unico che riassume tutti gli eventi organizzati dalla cordata istituzionale. Alla conferenza erano presenti il sindaco Marco Alessandrini, gli assessori a Turismo ed Eventi, Cultura e Sport Giacomo Cuzzi, Giovanni Di Iacovo e Giuliano Diodati, il presidente della Camera di Commercio Daniele Becci, Nicola Mattoscio per la Fondazione PescarAbruzzo, Angelo Valori per l’Emp, Luca Di Tecco per il Marina di Pescara. Alla fine della presentazione si è esibito Matteo Di Battista, chitarrista dei Work in Progress, con un assaggio di brani di Battisti e Dalla di cui la formazione rappresenta una tribute band speciale.

Ci siamo sforzati per garantire un calendario di eventi sistematico e scorrevole – così il sindaco Marco Alessandrini – Questo per dare la migliore offerta al pubblico ed evitare sovrapposizioni. Ne esce un prodotto che riunisce le forze di ognuno, in grado di offrire per mesi un’offerta culturale e turistica ampia e varia rispetto alle esigenze di divertimento che la nostra città attrattiva ogni estate produce. Abbiamo messo a sistema l’intrattenimento perché siamo tutti convinti che rappresenti una non trascurabile voce della nostra economia cutlruale, turistica e dunque economica. Non posso dunque che apprezzare il lavoro svolto da tutti quanti hanno partecipato a questo lavoro”.

Finalmente siamo riusciti a sederci intorno a un tavolo e condividere un programma comune che eviti sovrapposizioni e disguidi – aggiunge il presidente della Camera di Commercio Daniele Becci – Abbiamo riesumato il marchio Expe che è stato il nostro biglietto da visita in occasione della nostra prima esperienza in sinergia, all’Expo di Milano. Oggi ci presentiamo ad un mercato cresciuto e in crescita che richiede un’offerta che le riunisce gusti e preferenze. In mille modi in questi anni abbiamo cercato di trovare un’intesa come questa, siamo reduci dall’esperienza di Luci d’Artista che è positiva e concreta e abbiamo decisa di ampliarla, offrendo lavoro e appuntamenti di alta qualità. Estatica è il nostro fiore all’occhiello e quest’anno presenteremo un calendario interessante per la città che vedrà interprete il Marina di Pescara. Abbiamo un progetto approvato dal Governo sul turismo che porteremo avanti con le DMC da 1,5 milioni di euro per il rilancio turistico d’Abruzzo, quindi sinergia e qualità sono la strategia da seguire per Pescara e la regione

Il fare sinergia significa dare continuità alle belle esperienze – aggiunge Nicola Mattoscio per la Fondazione PescarAbruzzo – E’ una filiera non trascurabile quella della promozione degli eventi culturali, di spettacolo e sportivi che denotano una società viva. Ci sono tante iniziative, idee ed eventi che delineano e sottolineano l’identità della nostra città. Fare sinergia è un dato importante e positivo, è la prima volta che si riesce in maniera abbastanza compiuta e con una tracciabilità sentita da tutti, a fare coordinamento sotto il profilo istituzionale. Grazie all’Amministrazione e a tutti quanti hanno compiuto tale sforzo, ora sta a noi capitalizzare questo ruolo per fare sinergie e moltiplicare i benefici a favore del sistema comunitario pescarese”.

Facciamo sistema per rilanciare le tematiche che partono dal mare e vanno alla programmazione scientifica del turismo che è un’industria seria che crea occupazione e di cui dobbiamo avere consapevolezza per animare il nostro lavoro – sottolinea l’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi – Ha funzionato, l’esempio ne è Luci d’Artista, che in termini di formalità, programmazione e velocità decisionale ha dato ottimi risultati sul territorio, è un dato significativo e bello per la città. Questo calendario ne è la prosecuzione, perché esalta tutti i soggetti che si sono occupati della vocazione turistica della città. Ci auguriamo di continuare a lavorare in questa maniera e al di là del tenere presenti le buone pratiche sul turismo e sugli eventi, bisogna investire sempre e di più in modo costante per fare arrivare questo messaggio all’esterno e trovare sostenitori di questa vera e propria impresa economica in attivo”.

E’ una sinergia che si consolida – così l’assessore allo Sport Giuliano Diodati – e che abbiamo voluto di fatto sin dal nostro insediamento. E’ utile perché ci consente di fare e dare intrattenimento alla città, senza sovrapposizioni e intralci, come può capitare ed è capitato in passato in una città animata come la nostra. Così si potrà scegliere fra intrattenimento, sport e gli altri eventi, riuscendo a godere meglio l’offerta della città”.

L’estate a Pescara è molto intensa e ricca e chiunque ha una sua passione e un percorso con un unico calendario può organizzarsi – dice l’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo – Sono mesi che ci lavoriamo e sono felice che abbiamo costituito questo robusto dialogo. Per quanto riguarda la parte più prettamente culturale, sono due le linee: innovazione e moltiplicazione dei linguaggi culturali e poi mantenere le storiche iniziative delle istituzioni della cultura, che da sempre hanno accompagnato e caratterizzato l’estate della città. Fra le cose imminenti: Festa dei popoli a giugno, il ritorno del Festival dedicato alla satira con Satyricom e IndieRocket Festival e poi grandi e storici appuntamenti come Flaiano e Pescara Jazz con Funambolika, nuovi linguaggi e irrobustire ciò che la città offre e propone”.

La sinergia è importante – dice Luca Di Tecco del Marina di Pescara – finalmente tutti hanno compreso che anche il Marina di Pescara che fra i più belli d’Italia non è un’entità a parte, ma un gioiello della nostra città. Estatica è un cartellone importante con serate musicali, dedicate all’enogastronomia abruzzese, incontri ed eventi. Da oggi in poi possiamo migliorare e crescere, perché la nostra è una città turistica che deve procedere in tal senso”.

E’ molto interessante poter far parte di un programma così esteso che coordina tutti gli organismi che si occupano della creazione dei valori simbolici così importanti in una comunità – dice Angelo Valori a capo dell’Ente Manifestazioni Pescaresi – Insieme si cerca di creare sogno ed emozioni. Ai nomi circolati fino ad oggi il prossimo (da Steve Hacket a Ian Anderson, Bollani) il 29 luglio si aggiunge il concerto di Toquinho e ringrazio il Marina di Pescara che ci ha dato disponibilità e spazi, vi aspettiamo”.

Pescara 21 maggio 2017

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: