Chieti, Visioni inclusive: quando le diversità si incontrano

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 08/05/2017
dalle 15:00 alle 19:00

Luogo
Campus Universitario - Auditorium del rettorato

Categorie


Visioni inclusive: quando le diversità si incontrano. Il progetto educativo della Comunità XXIV Luglio – L’Aquila

Presentazione del premiato documentario “I MIGRATI” – Disabili e stranieri, due fragilità  che si incontrano. Università «G. d’Annunzio» di Chieti, 8 maggio ore 15.00 – aula 3 (polo di lettere)

8 maggio h. 15.00 –  Si terrà, presso l’aula 3 del campus universitario di Chieti, il seminario «Visioni inclusive: quando le diversità si incontrano. Il progetto educativo della Comunità XXIV Luglio – L’Aquila», con la presentazione del premiato documentario “I MIGRATI”, realizzato dalla Comunità XXIV Luglio Handicappati e Non Onlus dell’Aquila.

Disabili e migranti, due fragilità che si incontrano, con autenticità, trasformandosi in una forza narrativa inedita, raccontando un’Italia possibile, migliore di quella impaurita e arrabbiata che siamo abituati a veder rappresentata ogni giorno. Attraverso il capovolgimento di punti di vista stereotipati, quattro ospiti della comunità diventano reporter per indagare, in quattro comuni dell’Appennino, l?accoglienza dei migranti.

Si dialogherà con alcuni protagonisti del meta-documentario (selezionato alla 25^ Slavonski Biennale “Borders of Visibility” – riconoscimento della giuria) quali Gianluca Corsi e Benito Marinucci, con il regista, Francesco Paolucci, con la responsabile del progetto, Anna Romano e con il presidente dell’Associazione aquilana, Gaspare Ferella.

Sarà presente all’incontro, tra i saluti istituzionali, l’assessore regionale alle politiche sociali, Marinella Sclocco insieme al Direttore del Dipartimento prof. Gaetano Bonetta. Coordina l’incontro la docente del corso di Pedagogia Speciale, Rosy Nardone.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: