Castelli, il 16 luglio presentazione del libro Sotto i cieli di Castelli

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 16/07/2016
dalle 18:00

Luogo
Castelli

Categorie


artemia-edizioni-presenta-a-castelli-il-nuovo-libro-di-elso-simone-serpentiniArtemia Edizioni presenta a Castelli il nuovo libro di Elso Simone Serpentini, dal titolo “Sotto i cieli di Castelli”: appuntamento il 16 luglio alle ore 18:00 al Giardino dei Ricordi

Se il rievocare i fotogrammi e le sequenze quasi cinematografiche della propria infanzia, gli episodi, i luoghi, i personaggi, le situazioni, le atmosfere che hanno lasciato un’indelebile traccia di sé nella memoria, è il far riemergere, in forme nuove, il tempo perduto della fanciullezza, in una rilettura “magica”, quanto fa Elso Simone Serpentini nel suo libro “Sotto i cieli di Castelli”, in 176 pagine davvero emozionanti, è a suo modo un‘operazione creativa e ri-creativa, e perciò poetica. Il sottotitolo del volume (Il mio dove “Stetti fanciullo”) richiama quanto già fatto da un altro figlio di Castelli, Eugenio Cerulli, che, anche lui come Serpentini professore al Liceo Classico di Teramo, sia pure in epoca diversa, più lontana, nel 1927 pubblicò una rievocazione della “sua” fanciullezza trascorsa a Castelli.
La distanza temporale tra le due rievocazioni impreziosisce i rimandi e i parallelismi possibili, dando di un borgo fatto di antiche case abbarbicate ad uno sperone di roccia in uno scenario incomparabile costituito dalle sovrastanti montagne, due visioni assai differenti (l’una di un decennio della seconda metà dell’Ottocento, l’altra di un decennio della metà del Novecento), ma anche intimamente simili nell’amore per il proprio paese e per l’intimità degli affetti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: