Avezzano, CinemAmbiente il 23 e il 24 agosto

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 23/08/2016 al 24/08/2016
dalle 18:00 alle 23:30

Luogo
Avezzano

Categorie


cinemaLa Cooperativa avezzanese AmbeCò (Ambiente e Comunicazione), guidata da 6 donne, mette un timbro prestigioso ad un altro importante appuntamento rivolto alla popolazione di Avezzano. I giorni 23 e 24 agosto prossimi, presso l’Arena Mazzini locale, scoppierà la passione per il cinema che fa riflettere. 6 pellicole d’oro prescelte per far sì che il verde pubblico non sia solo un colore della tavola cromatica urbana. La città si arma di coscienza. Una prima edizione patrocinata da Regione, Comune e Centro Sperimentale di Cinematografia di L’Aquila.

Si svolgerà presso l’Arena Mazzini di Avezzano, nei giorni di martedì e mercoledì 23 e 24 agosto, a partire dalle ore 18 in punto, la prima edizione della rassegna cinematografica ‘CinemAmbiente’, un evento di valore e di tonalità patrocinato dalla Regione Abruzzo, dal Comune di Avezzano e supportato dal Centro Sperimentale di Cinematografia – Sede Abruzzo.

L’iniziativa in verde è stata organizzata e realizzata dalla cooperativa marsicana AmbeCò, storica esperta in dinamiche di formazione e di sensibilizzazione della città. «Il progetto ‘CinemAmbiente’ – spiega Silvia Cardarelli, presidente della Cooperativa – nasce dalla necessità di promuovere una riflessione critica su tematiche legate ai rifiuti e allo sviluppo sostenibile attraverso l’immediatezza del linguaggio cinematografico. La Cooperativa AmbeCò da anni, infatti, cerca di unire l’arte all’educazione ambientale in quanto ritiene che il potere della metafora artistica rappresenti uno strumento formidabile per comprendere che, tra noi e la terra, può esserci davvero un matrimonio sensibile ogni singolo giorno della vita». ‘Home’ e ‘Wall-E’, nello specifico un documentario il primo ed un film di animazione il secondo, saranno le due punte di diamante di questa rassegna filmica all’edizione zero: entrambi verranno proiettati alle ore 21, nelle giornate di martedì e di mercoledì.

Nel pomeriggio, invece, si potranno guardare ben quattro documentari di vario stampo, tutti prodotti da giovani cineasti della scuola aquilana del Centro Sperimentale di Cinematografica. Questa storica istituzione ha deciso, quindi, di bardare con il suo sigillo di alto grado l’edizione prima di ‘CinemAmbiente’ della città di Avezzano anche per dare un forte segnale di attivismo all’interno del territorio che rappresenta. «Il progetto ‘CinemAmbiente’ dà piena voce a quel cinema che insegue testardamente il sogno di veicolare fantasie, memorie e culture dei popoli nel rispetto del bene più prezioso che abbiamo: la Terra. La sede Abruzzo del Centro Sperimentale di Cinematografia sostiene e patrocina questa iniziativa, convinto come sono che il nostro obiettivo non si limiti alla formazione artistica dei giovani cineasti, ma contribuisca alla loro formazione morale e civile», questo, in chiusura, il commento del dottor Marcello Foti, direttore generale del Centro Sperimentale di Cinematografia (www.snc.it). Questa volta il ciak, insomma, batterà per una causa moralmente immensa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: