L’Aquila, Istituzione Sinfonica Abruzzese: DANIELE ROCCATO E IL SUO CONTRABBASSO il 2 dicembre 2017

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 02/12/2017
dalle 00:00

Luogo
Ridotto del Teatro Comunale

Categorie


Appuntamento settimanale con la 43° stagione dei concerti dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese: nella serie delle lezioni-concerto, un programma dal titolo “Il contrabbasso secondo Daniele Roccato – Canti di viaggio” sabato 2 dicembre alle 18, al Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini”.
Protagonista, un fuoriclasse del suo strumento come Daniele Roccato, musicista dalla multiforme attività di performer, compositore, autore, costantemente presente sulla scena creativa contemporanea in ambito musicale, nel teatro e nella danza: ospite di festival e sale da concerto tra i più prestigiosi, ha firmato spettacoli con il drammaturgo e attore Vitaliano Trevisan e con il danzatore e coreografo Virgilio Sieni, ha collaborato con il Teatro delle Albe e la Societas Raffaello Sanzio, ha portato il contrabbasso solista nell’ambito pop con progetti in trio con Lucio Dalla e con Roberto Vecchioni.
Roccato è dedicatario di opere di grandi Maestri come Hans Werner Henze, Gavin Bryars, Ivan Fedele, Terry Riley, Nicola Sani, Stefano Scodanibbio – con il quale ha fondato l’ensemble di contrabbassi “Ludus gravis”.
La russa Sofia Gubaidulina, considerata la più grande compositrice vivente, in occasione del concerto per il Leone d’Oro assegnatole dalla Biennale di Venezia nel 2013 ha scritto di lui: “È un genio … la sua interpretazione mi ha totalmente sconvolta. Non ho mai sentito un contrabbasso suonare in questo modo”.
Docente presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, ha tenuto seminari presso le maggiori università e conservatori a livello internazionale (Parigi, Berlino, Oslo, Copenhagen, Venezia, San Francisco, Città del Messico). Ha registrato per EMC, Wergo, Sony e diversi suoi concerti sono stati trasmessi da Rai RadioTre e dal canale
Sky Arte.

Roccato artista in residenza ISA. Nel 2017 l’ISA ha realizzato con Roccato un importante progetto di residenza artistica, grazie al quale l’Orchestra Sinfonica Abruzzese ha partecipato, insieme a grandi nomi del concertismo internazionale, alla prima pubblicazione integrale dell’opera di Hans Werner Henze per la Wergo Schott di Magonza, etichetta discografica tra le etichette più qualificate, con l’incisione del Concerto per contrabbasso e orchestra del celebre compositore tedesco realizzata con Roccato lo scorso maggio.
Con il direttore e compositore Tonino Battista, inoltre, Roccato è stato co-autore dell’opera “Assedio – frammenti di reportage”, una commissione dell’ISA presentata in prima assoluta nel luglio 2017 e che ha coinvolto come protagonista la giornalista e inviata Rai Lucia Goracci.

Nella serata ISA del 2 dicembre, Daniele Roccato presenta un programma di brani scelti, intervallati da sue composizioni, che fanno anche uso dell’elettronica: da Monteverdi a Schubert, da Hindemith a Gubaidulina, da Bottesini a Rachmaninov a Webern, alla sua stessa musica, una serie di “Canti di viaggio” appunto, che rappresentano una sorta di autoritratto dell’artista.
Accanto a lui lo straordinario pianista Marco Tezza, che ha al suo attivo collaborazioni con artisti come Ashkenazy, Ughi, Brunello, Carmignola, Hogwood e si è esibito anche come direttore a capo di formazioni di assoluto rilievo in Europa, Asia e America, Australia a Nuova Zelanda.

BIGLIETTI Intero € 10; Ridotto € 8; Giovani €5
INFO Tel. 0862 411102/03 – info@sinfonicaabruzzese.it – www.sinfonicaabruzzese.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: