Giulianova, convegno di Alessandra Gasparroni il 18 novembre 2017

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 18/11/2017
dalle 00:00

Luogo
Museo Splendore

Categorie


Il Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova organizza per sabato 18 novembre 2017, alle ore 17, una conferenza dal tema: “Dall’uscio alla piazza. L’uomo e l’incontro”. La conferenza sarà in realtà un dialogo a due voci, quella della demoetnoantropologa Alessandra Gasparroni e quella della storica dell’arte Marialuisa De Santis, direttrice del Museo. Le due studiose affronteranno lo stimolante argomento da due diversi punti di vista che troveranno momenti di significativi collegamenti e offriranno ulteriori spunti di riflessioni.

Alessandra Gasparroni, laureata in Lettere all’Università dell’Aquila, ha svolto attività di ricerca e docenza nelle Università di Teramo, Chieti e di Cassino ed è stata anche consulente esterna, relativamente al settore etno-antropologico, dell’Ufficio di Teramo della Soprintendenza ai Beni Storici Artistici e Etnoantropologici d’Abruzzo. Attualmente collabora con l’Università di Teramo, Facoltà di Scienze della Comunicazione, insegnamento “Sacro e identità di genere nella cultura europea”, ed è docente all’Università della terza età di Giulianova. Autrice di numerose pubblicazioni, si occupa di devozione popolare, rito e feste, cibi rituali, costumi e oreficeria popolare, studio delle abitazioni, universi simbolici legati alle comunità di eredità.
Marialuisa De Santis si è laureata in lettere moderne con una tesi di arte contemporanea all’Università Alma Mater di Bologna. Da anni responsabile della sala espositiva Trevisan della Piccola Opera Charitas di Giulianova è attualmente direttrice del Museo d’Arte dello Splendore sempre di Giulianova. I suoi interessi nel campo del contemporaneo, sono rivolti prevalentemente all’arte delle donne, all’arte sacra e a quella abruzzese. Ha curato numerosissime mostre e pubblicazioni, è docente all’Università della Terza Età di Giulianova.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: