Europa: chiusura del progetto per 22 giovani abruzzesi

Ventidue giovani abruzzesi a Bruxelles per una esperienza formativa unica grazie al progetto europeo ‘Regioni di Bruxelles per i Giovani’, promosso dalla Regione Abruzzo, in partnership con le Regioni di Dubrovnik-Neretva (Croazia), Lubuskie (Polonia) e Presov (Slovacchia). L’iniziativa è approvata dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma “Gioventù in Azione”. Ieri a Bruxelles, alla presenza del presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso e del direttore del dipartimento Presidenza e Rapporti con l’Europa, presso la sede della Regione Abruzzo, si è tenuta la Conferenza Finale del Progetto yBBregions “Regioni di Bruxelles per i Giovani”. I ragazzi che hanno partecipato alle attività a Bruxelles (22 per l’Abruzzo, 20 per Presov e Lubuskie e 18 per Dubrovnik) hanno potuto seguire da vicino i primi passi del nuovo Parlamento, il rinnovo della Commissione europea e degli altri Organi europei (tra cui il Comitato delle Regioni), così come il Semestre italiano di Presidenza dell’Unione ed i Semestri successivi. Nell’arco di 2 anni, 80 giovani, equamente divisi tra uomini e donne, di età compresa tra i 18 ed i 30 anni sono stati ospiti delle sedi di Bruxelles delle 4 regioni partecipanti. Svolgendo il Servizio Volontariato Europeo e Scambi Transnazionali di giovani. Tra le attività progettuali era prevista una campagna di sensibilizzazione di ampio raggio sui temi progettuali, operata attraverso il sito web ed i social media del progetto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *