Consegnati attestati a 31 giovani aspiranti imprenditori

FOTO GRUPPO ASPIRANTI IMPRENDITORI + BECCISono 31 i giovani aspiranti imprenditori della provincia di Pescara che, al termine di un corso di formazione , hanno ricevuto questa mattina, gli attestati di partecipazione. Una sorta di “lasciapassare” per l’avvio di una propria attività d’impresa. L’iniziativa, promossa dalla Camera di Commercio di Pescara e rientrante in un progetto del Fondo perequativo (annualità 2014) di Unioncamere nazionale, si è posta l’obiettivo di facilitare la scelta imprenditoriale e lo star up, fornendo ai giovani le informazioni e le competenze di base per l’avvio consapevole di un’attività. Dal 21 aprile scorso al 30 giugno, ben 24 incontri per 113 ore di corso. Un percorso formativo, di assistenza e consulenza sui passi da compiere per poter gestire una nuova attività d’impresa. Nella prima fase di “accoglienza” sono pervenute 138 richieste di partecipazione da aspiranti imprenditori, cui è seguita un’accurata selezione attraverso colloqui individuali, al fine di conoscere l’idea imprenditoriale di ciascun partecipante. Dalla ristorazione alla fattoria didattica, dal sociale alla vendita di costumi brasiliani, e ancora dall’attività di stampa per l’abbigliamento al settore automobilistico, solo per citarne alcuni. “ Sta cambiando il mondo del commercio, nel suo modo di proporre e vendere il prodotto – ha dichiarato il presidente dell’Ente camerale pescarese, Daniele Becci – e a fronte delle enormi difficoltà che ancora si riscontrano, colpisce la vivacità e l’inventiva dei giovani che, non trovando un posto di lavoro adeguato alla propria preparazione ed inclinazione, lo creano”. Tra le varie idee imprenditoriali, figura anche quella dell’editoria. “Una piccola casa editrice indipendente – ha spiegato Paola Pino, ideatrice del progetto – rivolta agli autori locali, da quelli storici a quelli contemporanei. Un altro modo per valorizzare la nostra provincia e l’intero Abruzzo”.

Tra gli obiettivi del Progetto c’è, come conditio sine qua non, anche la costituzione di almeno 4 imprese. E l’obiettivo è stato centrato: dalla conclusione del corso, infatti, si sono iscritte finora 4 nuove realtà imprenditoriali nel Registro Imprese della Camera di Commercio di Pescara. Nello specifico: una merceria creativa, vendita online di gioielli erotici, e ancora vendita di articoli floreali con affiliazione ad una catena franchising ed un risto-pub con specialità argentine.

Di seguito i nomi dei 31 giovani aspiranti imprenditori che hanno ricevuto l’attestato : Amadio Emanuela, Ambrosini Anna Gloria, Angelucci Teresa, Brescia Massimo, Coppola Antonio, Ciampoli Mattia, Ciccone Andrea, Controguerra Valeria, D’Angelo Alessia, De Dominicis Silvio, De Vita Rosanna, Del Grosso Valeria, Di Gennaro Deborah, Di Lullo Sharon, Febo Fulvia, Fiordalisio Marco, Fratini Luca, D’Armi Inara, Giordanella Denise, Iacovone Federica, Longo Marina, Marietti Roberta, Migliaccio Alessandro, Nervegna Emmanuel, Pino Paola, Pomante Veronica, Rossi Alessandra, Sciorra Daniela, Semeraro Gaetano, Soria Alessandro, Natale Domenico.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *