Comune Pescara: bando sponsorizzazione per grandi eventi

Pubblicato sul sito del Comune di Pescara l’avviso pubblico per la sponsorizzazione di alcuni dei grandi eventi previsti nel 2016 con manifestazioni di interesse da parte di soggetti privati. L’avviso, già pubblicato sul sito del Comune riguarderà: la Festa del Primo Maggio; X Masters Radio DJ, un evento sportivo-musicale che si terrà dal 23 al 26 giugno; la seconda Notte Bianca del Mediterraneo, che il 16 luglio porterà animazione notturna e spettacoli sull’intero lungomare cittadino; le Festività di Natale e Capodanno, per il concerto-spettacolo di fine anno. L’obiettivo è, verificare la disponibilità esistente da parte di soggetti pubblici e privati, operatori economici, quali imprese, anche individuali, società associazioni, enti, fondazioni, cooperative, consorzi (anche temporanei) e istituzioni in genere, in qualunque forma costituite, al finanziamento a titolo di sponsorizzazione delle iniziative elencate, eventi che potranno essere anche implementati dall’Amministrazione. Le sponsorizzazioni possono essere sia di natura finanziaria, sotto forma di erogazione economica, che tecnica, sotto forma di fornitura di servizi diretti o indiretti. Qualora fosse finanziaria la proposta per ogni sponsor, non potrà superare 40 mila euro al netto di IVA. “Abbiamo chiuso un anno importante per gli eventi che lo hanno animato e lo abbiamo fatto avviando un 2016 che dovrà essere altrettanto di qualità – afferma l’assessore ai Grandi Eventi Giacomo Cuzzi – Intendiamo proseguire con la stagione dei grandi eventi e chiediamo il sostegno dei privati affinché si possa arrivare ad una programmazione di altissimo livello e migliorare gli straordinari risultati ottenuti nel 2015, affermando sempre di più la nostra città come capitale nel medio adriatico degli eventi e delle manifestazioni. L’avviso è un’operazione di trasparenza e partecipazione alla vita amministrativa della propria città per dare occasioni di divertimento ai pescaresi e a quelli che la sceglieranno fra gli itinerari italiani. Si tratta – commenta infine l’assessore – di una collaborazione che non e’ mancata e a cui teniamo moltissimo perché punta su un turismo capace di rendere il territorio protagonista vero del suo rilancio”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *