Chieti, Maggio Teatino: mostra di sculture dedicata a Mirella Guasti

Tra gli appuntamenti del 25 maggio della rassegna Maggio Teatino è prevista alle ore 17.30, in Piazza G.B.Vico, l’inaugurazione della mostra di sculture dell’artista Mirella Guasti. La mostra resterà aperta fino al 29 giugno 2013 a cura dell’Associazione “Trifoglio.  La mostra è dedicata alla scultrice milanese Mirella Guasti e ai grandi scultori e maestri del Novecento italiano.

“L’eleganza della forma e il Novecento” ricrea nella Piazza Gian Battista Vico un suggestivo giardino all’interno del quale saranno installate le sculture in bronzo dell’artista Mirella Guasti: un universo di creature esili ed eleganti che si pongono agli occhi dello spettatore come una visione ideale di uno stato d’animo che come atto rappresentativo della realtà; all’interno della Galleria Trifoglio Arte, a confronto, sculture e dipinti dei grandi Maestri del Novecento italiano: Messina, Murer, Manzù, De Pisis, Accardi, Crippa, Sironi, Guttuso, Perilli, Rosai, Medardo Rosso.

Alle ore 17.00 intrattenimento di musica classica.

Ore 17.30 inaugurazione della mostra in Piazza G. B. Vico, alla presenza delle autorità. La conferenza sarà preceduta da un’intervista all’artista del giornalista Rai Nino Germano e della conduttrice Tv Lilia D’Alesio.

Del resto il legame con la città di Chieti, molto sentito dalla Guasti, risale al 2007, in occasione della esposizione alla Galleria Trifoglio Arte, in occasione della quale l’artista donò alla città un’opera attualmente conservata nella collezione permanente del Museo Costantino Barbella.

La mostra, inserita nel calendario delle manifestazioni del Maggio teatino, resterà aperta al pubblico fino al 29 giugno 2013.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *