Giulianova, open day della croce Rossa

Data evento: 01-05-2013 | Lascia un commento

Il Primo maggio un Open Day della Croce Rossa di Giulianova per scoprire le mille attività dell’associazione sul territorio: dall’assistenza al soccorso, dal Diritto Internazionale Umanitario alla promozione di uno stile vita sano, passando per le attività di inclusione sociale e le manovre c he possono salvare i bambini dal soffocamento.

Non solo ambulanza: sono tantissime le attività che i volontari di Croce Rossa Italiana svolgono sul territorio nelle sedi di Giulianova, Alba Adriatica e Corropoli e che il primo maggio saranno mostrate nell’Open Day. C’è il soccorso sanitario, ci sono le attività di protezione civile in convenzione con i comuni di Giulianova ed Alba Adriatica, ma c’è tutto un lavoro che resta più nascosto, pur rispondendo a tematiche sociali, e non solo, importantissime. Dall’assistenza di famiglie bisognose in disagio economico, all’educazione e prevenzione verso fasce della popolazione a rischio, dalla formazione della popolazione del primo soccorso e delle Manovre di disostruzione pediatriche, all’assistenza di anziani e disabili.
Mercoledì primo maggio, il Comitato Locale della Croce Rossa Italiana di Giulianova, colorerà con i propri volontari all’opera, l’area dell’ex Golf Bar.

Ci saranno gli strumenti e gli operatori del soccorso in acqua e di quelli speciali, ci saranno i militari della Croce Rossa con i propri mezzi, ma anche l’emoteca mobile per la raccolta del sangue. Poi stand in cui saranno spiegate le importantissime, ma semplici, manovre per la disostruzione pediatrica, che tanto successo stanno raccogliendo tra la popolazione perché spiega le semplici mosse per salvare i bambini dal soffocamento e che saranno oggetto anche di un corso certificato per la popolazione che si terrà il 12 maggio nel Centro per il Volontariato di Giulianova, alle ore 15 e al costo di 25 euro. All’Open Day saranno presentate anche attività di educazione della sicurezza stradale per ragazzi e bambini, riproponendo un progetto riuscitissimo che è oggetto di una collaborazione tra Croce Rossa e Istituto Comprensivo di Alba Adriatica, che vede i Giovani della CRI impegnati in lezioni nelle scuole elementari che culmineranno con un evento in Piazza del Popolo, ad Alba, il 18 maggio. Sempre i Giovani della CRI, presenteranno anche la campagna Climate in Action: cambiamenti climatici ed effetti del clima nell’ambiente e nelle persone, come nel caso dei colpi di sole, che sono l’argomento principale di un’attività che impegna i volontari nell’educazione dei turisti che affollano le spiagge albensi e giuliesi durante la stagione estiva. Ci sarà spazio anche per la conoscenza del Diritto Internazionale Umanitario, insieme di norme che protegge i civili in caso di guerra, e per la coinvolgente esperienza della Mostra sul Pregiudizio che diffonde valori come il dialogo e la ricerca della pace in realtà cittadine a noi vicine di disagio e conflitto sociale dovute al razzismo, la xenofobia, l’omofobia ed il bullismo. “A completare la composizione del mosaico – spiega il presidente del Comitato, Adriano Voogt – delle mille attività di Croce Rossa, l’8 maggio, all’Hotel Don Juan di Giulianova, sarà organizzata una cena di gala di beneficenza per finanziare le attività di sostegno verso le famiglie e gli individui più bisognosi. La quota di partecipazione alla serata di gala è di 30 euro, ma è richiesta la prenotazione al numero 338.6034562”.

Tags:

Pubblicato il 29 aprile 2013 in : Teramo, Tutti gli eventi in Abruzzo