Alba Adriatica – “7° Arthur Guinness” a sostegno dei terremotati

“Purtroppo non possiamo sapere quando accadranno queste tragedie, ma possiamo dare il massimo per aiutare chi ne è stato colpito. Da parte nostra ci impegneremo a devolvere parte dell’incasso del “7° ARTHUR GUINNESS” ai terremotati, sicuro della vostra collaborazione vi ringraziamo in anticipo e vi aspettiamo numerosi!”

Questa è l’iniziativa firmata dall’Irish Pub OLD SPONGE, organizzatore del ”7° Arthur Guinness”, evento iniziato in data 25 agosto scorso, che si estende nell’arco di quattro serate e che terminerà domenica 28 agosto.

“Alla settima edizione si cresce come location, si potranno degustare piatti unici con hamburger di black angus irlandese o di pollo, fritti misti, pizze e tagliate argentine, inoltre troverete più di trenta vie di birra, gadgets e tante sorprese…

Le serate saranno allietate da gruppi musicali Rock’n Roll e Rockabilly con un programma molto ricco. Non mancheranno importanti personaggi, primo fra tutti domenica 28 la bravissima DEBBYLOU, finalista del famoso programma musicale “THE VOICE”, nonché corista di J-AX. Venerdì 26, direttamente da Roma, MARCO DA SILVA e tante altre band di spicco accompagneranno il pubblico per tutta la durata dell’evento”.

Il comunicato, che viaggia su Facebook ormai dalla data del tragico evento sismico, termina con la frase ”AIUTIAMO CON I FATTI!”

È un chiaro messaggio di solidarietà, che prosegue con un’altra iniziativa da parte dell’Associazione dei Ristoratori di Alba Adriatica, ARIAA, dove l’Irish Pub OLD SPONGE, iscritto tra gli associati, si è reso disponibile come punto di raccolta di prodotti igienico-sanitari per bambini e anziani delle zone colpite dal terremoto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *