Al via la terza edizione di “Sottocosta”: taglio del nastro e incontro con la testimonial

foto sottocosta de micheli2Taglio del nastro, questa mattina, nel porto turistico, per la terza edizione di “Sottocosta”, l’evento organizzato dalla Camera di Commercio di Pescara, in collaborazione con lo stesso “Marina di Pescara”, interamente dedicato al mondo del mare. Nautica, natante, pesca, queste le parole d’ordine per una tre giorni che, quest’anno si tinge anche di importanti temi d’attualità. Un cenno, durante l’inaugurazione, da parte del comandante della capitaneria di porto, Enrico Moretti. “ Partecipiamo attivamente e sosteniamo moralmente questa manifestazione – ha dichiarato – anche per il tema che verrà discusso, tristemente attuale, sui migranti e sulle tanti morti a cui stiamo assistendo in questi giorni. Un plauso alla Camera di Commercio per la sensibilità con cui ha costruito l’edizione di quest’anno, che ha riguardo non solo per lo specifico settore economico interessato ma anche al confronto e allo studio dell’emergenza umanitaria che ci tocca da vicino e non può lasciarci indifferenti”. L’approfondimento si svolgerà domani, venerdì 3 giugno, in un convegno programmato grazie alla collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, dal tema “Immigrazione ed informazione: il glossario della carta di Roma ed il testo unico sulla deontologia”. Relazioneranno, oltre al comandante Moretti, Stefano Pallotta, presidente dell’Ordine, Filippo Marini, Capo Uff. Relazioni Esterne del Comando Generale delle Capitanerie di Porto, Stefano Schirato, fotoreporter internazionale; Jenny Pacini, giornalista. L’appuntamento (ore 9.30 – 13.30), ha valore di corso di aggiornamento professionale per tutti i giornalisti iscritti, con l’attribuzione di 6 crediti deontologici. Ad augurare un’ottima riuscita dell’intera manifestazione, il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, il presidente della Provincia, Antonio Di Marco, il governatore della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso , il Questore Paolo Passa monti ed Prefetto Francesco Provolo. A raccontarci di mare e della sua magnificenza, è stata oggi , la testimonial d’eccezione di questa edizione di “Sottocosta”: la nota attrice Marianna De Micheli. L’artista teatrale e protagonista della popolare soap opera televisiva “Cento vetrine”, infatti, dopo otto anni sul set, decide di smettere i panni dell’attrice e di calarsi in quelli della velista, salendo su una piccola barca a vela e circumnavigando l’Italia da sola, con l’unica compagnia del suo gatto. Un viaggio affascinante, divertente ed unico, con avventure, incontri ed imprevisti che diventano l’occasione per raccontare e raccontarsi, senza retorica e sempre con ironia, attraverso le molteplici vicissitudini che hanno costellato la vita di questa giovane attrice. “La vita in mare – racconta De Micheli – mi ha aiutata a ritrovare energie indebolite, a scoprire risorse nascoste e a percorrere una certa direzione. Quando si è completamente soli – spiega – soprattutto in una condizione come quella che ho vissuto, che può rivelare anche pericoli improvvisi, o ce la fai o ce la fai. E’ stato un grande arricchimento personale. Sono lieta di condividere questa mia esperienza anche qui a “Sottocosta” – continua l’attrice – manifestazione che ha tutte le carte per rappresentare al meglio il mondo del mare, in una cornice splendida, quella del porto turistico “Marina di Pescara”, in cui ho avuto modo di approdare già lo scorso anno, accolta calorosamente come oggi”.

E domani, sempre sul tema dei migranti, da non perdere la mostra “One way Only” del fotoreporter Stefano Schirato. E tra i numerosi appuntamenti della giornata, nel pomeriggio, sarà presentato il V rapporto sull’economia del mare, iniziativa nata grazie al gemellaggio tra “Sottocosta” e il Med Festival di Gaeta. Lo studio verrà illustrato dal presidente della Camera di Commercio di Latina, Vincenzo Zottola.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *