Abruzzo, Un passo dal cielo 4, da domani su Rai 1

La fortunata serie  tv  “Un Passo dal Cielo 4” torna dal 17 gennaio su Rai Uno, con 10 prime serate, ambientata in Alto Adige  nella zona di San Candido,  vede il territorio dell’Abruzzo aquilano ospitare  alcune location.

La serie targata  Lux Vide e prodotta da Matilde e Luca Bernabei in collaborazione con Rai fiction ha scelto, dopo diversi sopraluoghi alcune zone dell’aquilano tra  Fonte Vetica nel Comune di Castel del Monte, Il canyon diCampo Imperatore utilizzato anche famosi western all’italiana, Le Grotte di Stiffe  e la  zona della Villetta alla base della Funivia del Gran Sasso d’Italia quali location  sostitutive .

La Lux Vide, è un azienda leader in Europea nella produzione di serie TV e Tv Movie, ricordiamo che il riuscito “Padre Pio”  con  Miche Placido fu girato interamente  tra L’Aquila  e Castel del Monte creando posti di lavoro e opportunità per il territorio.  Nell’allora ex  ospedale  San Salvatore appena dismesso in piazza San Basilio fu ricreata la stanza di Padre Pio,  gli interni del  primo ospedale realizzato dal Santo a Pietrelcina, oltre a tante altre location utilizzate per tutta la città dell’Aquila.

Dalla Lux Vide nasce un’altra  fortunatissima  la serie tv “Don Matteo” ormai alla 11° stagione, volano turistico eccezionale per Spoleto e Gubbio dove viene girato, opportunità creata grazie alla collaborazione tra Regione Umbria e il Comune di Spoleto associazione albergatori e diverse forze attive locali.

Nella serie in onda da domani , “Un passo dal Cielo 4” per la regia di Jan Maria Michelini, vede l’avvicendamento alla guida delle guardie forestali tra lo storico comandante Pietro, cui ha prestato il volto Terence Hill, e il nuovo capo del corpo, Francesco Neri, interpretato da Daniele Liotti (il commissario Sabatini in Squadra Mobile), che darà prova di meritare l’affetto di tutti non facendo rimpiangere in alcun modo Pietro, una trama sempre più aperta all’azione e al thriller che mantiene però i colori della commedia e gli elementi del giallo, da sempre il suo ‘marchio di fabbrica’ .

Nei giorni delle riprese di “Un passo dal Cielo 4” in Abruzzo, avvenute lo scorso  Luglio,  sono state utilizzate diverse maestranze locali, 40 comparse, 10 persone tra manovali, sorveglianti, runner e collaboratori, inoltre gli albergatori e ristoratori aquilani hanno collaborato fattivamente con noi, offrendo un prezzo e un servizio che hanno soddisfatto la produzione.

Una nuova  occasione per i nostri territori e  un vanto per la nostra  giovane Film Commission  (privata), che solo nel 2016 ha collaborato con circa 8 produzioni,  ricordiamo tra tutti , lo scorso l 15 dicembre su Rai 1 è andata in onda con un ottimo risultato in termini di share e ascolti,  il Film per la televisione “Piccoli segreti Grandi Bugie”  girato in parte  a Santo Stefano di Sessanio AQ, chiaramente identificando  luogo posti e avvenimenti (terremoto).

Opportunità da non perdere, soprattutto per le possibilità occupazionali che l’attività cinematografica ed a seguire il Cineturismo possono creare. Una fiction, un film o uno spot girati su un territorio hanno la capacità di sedurre e di suscitare nel pubblico, attraverso le immagini di paesaggi e location, la voglia di visitare i luoghi dove questi film sono stati ambientati e di far girare un economia assolutamente inattesa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *