Abruzzo Mtb Cup, la guida alle classifiche in attesa della Granfondo di Venere a Fossacesia

fossacesiasginv027-600x399La settima ed ultima prova del calendario 2016 dell’Abruzzo Mtb Cup ritrova gli sterrati tra le colline di Fossacesia e l’abbazia di San Giovanni in Venere a un passo dal mare, in occasione della Granfondo di Venere-Memorial Severino Pace in scena domenica 2 ottobre sotto l’egida della Federciclismo Abruzzo.

Si gareggia in mountain bike sul collaudato percorso granfondo di 45 chilometri misto, molto ondulato con salite brevi ma impegnative e lunghi tratti di pianura interessando la Foce di Rocca, la salita della Pinetina, la discesa verso il Trabocco Vallegrotte e l’ex tracciato ferroviario.

Il cuore pulsante dell’intera manifestazione è il centro sportivo Baya Verde sul lungomare sud di Fossacesia Marina dove al suo interno ospiterà il ritrovo (ore 7:00) la partenza (ore 9:30), l’arrivo e il pasta party con tutti i servizi a disposizione per i partecipanti (docce e lavaggio bici).

La Granfondo di Venere è l’occasione per vedere all’opera per l’ultima volta in questa stagione i bikers e le società che vorranno contendersi rispettivamente i primati di ciascuna categoria e la palma di miglior team dell’Abruzzo Mtb Cup 2016.

Questi i podi individuali in ogni categoria agonistica ed amatoriale a una prova dalla fine con i relativi punteggi per ciascun atleta: Alessandro Valente (D’Ascenzo Bike – 5240 punti), Marco Ciccanti (Bici Adventure Team – 2460) e Gianluca La Valle (Apd Ciociaria Bike – 2240); Mara Fumagalli (Ktm-Protek-Dama – 1000) e Sara Grifi (Royal Bike – 1000) tra le donne open, Luca Alfano (Ciclistica L’Aquila-A.Picco Asd – 5750) Alessio Marcelli (D’Ascenzo Bike – 4650) e Filiberto Di Bartolo (Bike Shock Team – 4080) tra gli élite sport; Alessandro La Sorda (Bikenergy – 5070), Alessandro Petrillo (Abruzzo Mtb Team Protek – 4670) e Angelo Pizzuti (D’Ascenzo Bike – 4430) tra gli juniores; Giuseppe Natalini (D’Ascenzo Bike – 5370), Luca Lupinetti (Vestina Bike – 4480) e Fabio Passarella (Bike Team Bucchianico – 4080) tra i master 1; Domenico Campini (Paolucci All Bike – 5190), Mauro Tucceri Cimini (Avezzano Cycling Team – 4820) e Francesco Angeletti (D’Ascenzo Bike – 4450) tra i master 2; Pierluigi Maccallini (Collarmele Mtb – 5850), Massimiliano Di Sabatino (Rampiclub Val Vibrata – 4690) e Fabrizio Zeverini (Xco Elite – 4680) tra i master 3; Enrico Pizzi (Mountain Bike Club Rieti – 5460), Bruno Di Paolo (Ciclistica L’aquila A.Picco Asd – 4790) e Attilio Macchia (Avezzano Cycling Team – 4630) tra i master 4; Angelo Campana (Rampiclub Barrea – 5000), Mario Gentile (Avezzano Cycling Team – 4900) e Mauro Mancini (Bikenergy – 4710) tra i master 5; Antonello Paone (Team Bike a Ruota Libera – 5390), Antonio Giardino (Ciclistica L’Aquila-A.Picco Asd – 4880) e Marco Cocchini (Asd Bicimania Fossacesia – 4500) tra i master 6 over; Rita Luisa Di Iorio (Asd Bike Shock Team – 4770), Letizia Giardinelli (Squadra Corse Freebike – 2650) e Francesca Bianconi (Asd Biker In Liberta) tra le master donna; Claudia Ciampini (Triono Racing Team – 1700) tra le élite master donna.

La classifica per società vede al comando D’Ascenzo Bike (40798 punti), seguita fino al decimo posto da Avezzano Cycling Team (37061), Bike Shock Team (25112), Ciclistica L’Aquila-A.Picco (17429), Bike Pro  (15800), Cubulteria World Bike Store (9750), Bike Team Bucchianico (8860), Bikenergy (8715), Bikers in Libertà (8261) e Paolucci All Bike  (7517).

Con la quota di iscrizione fissata a 20 euro, i tesserati FCI devono effettuare il fattore K (Id Gara 124092), per i tesserati degli altri enti una semplice notifica via mail con tutti i dati dell’atleta, della società di appartenenza e della tessera all’indirizzo asdbicimaniafossacesia@hotmail.it .

Nell’ambito dell’Abruzzo Mtb Cup il sito di riferimento è http://www.federciclismoabruzzo.it/abruzzo-mtb-cup-2016 .

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *