Il 2^ RC Flight Show nel segno della Solidarietà

CAMPITELLO5CAMPITELLO, un Campitello che ha mostrato tutta la sua bellezza , la sua accoglienza, il suo essere Molise e la sua solidarietà…

Il 2^ Flight Show di aeromodellismo dell’ultima settimana di agosto 2016 ed ultima settimana della stagione estiva montana, è stato, senza enfasi, una apoteosi.

Anche quest’anno il grande raduno di aeromodellismo internazionale organizzato da Borghi d’Eccellenza, con il patrocinio e la fattiva collaborazione della Presidenza del Consiglio Regionale, del Comune di San Massimo, della Proloco di San Massimo e la partecipazione di Moligav, Anta Molise, RC , degli operatori economici della Stazione sciistica,a Bruno Cicchese e Pietro Masucci che hanno messo a disposizione l’intera piana di Campitello, che si speri diventi la stazione turistica per eccellenza del Molise, a Funivia Molise,ed il coordinamento sportivo di Sud in Volo, ha “librarsi” nello splendido scenario di Campitello Matese, il meglio del Molise.

Un Campitello che ha dato il meglio di sé ospitando una delle più belle manifestazioni Italiane.

L’anno passato fu un successo oltre ogni previsione. Circa 3500 visitatori invasero Campitello Matese per vedere da vicino una manifestazione che vide protagonisti centinaia di piloti provenienti da tutta Italia con i loro aeromodelli che, per l’occasione sfiorarono le 300 unità.

Da aeromodelli classici a quelli a turbina ,da una velocità di 50 km/h a quella che sfiora i 400 km/h.

E quest’anno, la magia si è ripetuta , anzi, amplificata.

Un cielo che si è riempito di colori e di evoluzioni che hanno avuto dell’incredibile.

Una manifestazione che ha visto protagonisti, oltre i piloti e gli aeromodelli, tutta la Comunità di Campitello Matese, il Comune di San Massimo che sin da subito con il suo Sindaco, Alfonso LEGGIERI ha ribadito, come ebbe a rimarcare la passata edizione, la piena ed incondizionata disponibilità, tanto da istituzionalizzare la manifestazione stessa e renderla calendarizzata all’ultima settimana di agosto.

L’attenta regia , di Maurizio Varriano de i Borghi d’Eccellenza, dell’Associazione Sud in Volo, coordinata da Arturo Di Benedetto ed Antonio Corvelli che, come sempre, ha lavorato al fianco del blogger ed appassionato di aeromodellismo, Giosuè Garofalo e di tantissimi amici piloti, oltre 120, davvero un numero impressionante, con tantissimi modelli…Elicotteri, aerei, Jet, alianti e la sorpresa graditissima di uno spettacolo serale condotto con maestria da Monsieur David, Luca Casparro , Antonello Iannotti e mago Cioffo, ha reso davvero unica ,una già importante manifestazione, che ha, per notorietà e partecipazione, già varcato i confini Nazionali.

Un nuovo modo di coniugare sport e turismo, un modo per ridare fiato ad una regione che non manca di nulla e che, ogni volta, nonostante le mille difficoltà, riesce a stupire , e dopo una visita ad Altilia, non si può che convenire !!!

La manifestazione è stata intitolata allo scomparso Eugenio Libertino che ebbe ad organizzare il primo raduno di aeromodellismo a Campitello negli anni 80 e sarà l’occasione per ricordare il compianto Sindaco di San Massimo, Manfredi Selvaggi che indefessamente ebbe a lavorare, per la prima edizione , nonostante avesse i suoi problemi di salute che lo hanno portato a lasciarci prematuramente e, nel pieno rispetto di chi oggi è alle prese di una immane catastrofe quale quella del terremoto.

La manifestazione si è aperta proprio in tal segno e, speriamo serva a riflettere ed ad apportare un pizzico di vento solidale poiché la stessa è servita a raccogliere una cospicua somma che è stata donata al Comune di San Massimo, tramite la Proloco, affinché possa essere recapitata a chi di dovere.

Il Molise orgoglioso, un Molise da sogno !!!! Non arrendiamoci e, sicuramente, l’atavica dormienza di qualcuno diventerà un degno risveglio per un Molise “ Reale “ …

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *